"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi Survival

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: StormCube Games

Genere: Survival, indie

Data di uscita: 22 Marzo 2016

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Che cosa accadrebbe se improvvisamente, dal nulla, si aprisse un portale e mi portasse via in un lussureggiante pianeta alieno, ricco di vegetazione e di maiali alieni arrabbiati? Be', probabilmente sarei in grado di sopravvivere per almeno un giorno o due, se le mie prime esperienze con Vortex: The Gateway fossero solo agli inizi. Il gioco è attualmente in Early Access, con una forte enfasi sul fattore "anticipato", dal momento che si sente ancora molto ruvido attorno ai bordi. Ma permettetemi di condividere con voi le mie brevi avventure.

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatori: Unicube, Team 17 Digital Ltd

Genere: Survival, indie, strategia

Data di uscita: 15 Marzo 2016

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Guardando la premessa di Sheltered, si può notare quanto sia simile al gioco per smartphone Fallout Shelter. Siete in un rifugio, per proteggervi da un fallout nucleare che ha trasformato tutto - avete indovinato - in un deserto. Sono sicuro che presentare una premessa post-apocalittica in maniera originale è difficile, ma quello che fa Sheltered rispetto al gioco per smartphone di Bethesda è di essere più coinvolgente, complesso ed impegnativo.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Hinterland Studio Inc.

Genere: Survival, avventura, indie

Data di uscita: 22 Settembre 2014

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

The Long Dark è attualmente in Early Access, ed è un work in progress. Questa recensione valuta lo stato attuale del gioco, con un focus sulla modalità sandbox. Da quando sono stati rilasciati Minecraft e DayZ, c'è stato un aumento dei giochi che offrono un'esperienza di sopravvivenza open-world. Un grande numero di questi giochi riguarda un mondo fatto a pezzi dagli zombie o da altre calamità. Una rapida occhiata a Steam mostra che a questi simulatori di sopravvivenza post-apocalittici sono interessati gli sviluppatori di titoli AAA e indie.

 

The Last of Us non è un tipico zombie game, anche se ci sono personaggi senza dubbio simili a questi esseri. Si tratta di un "survival" dai forti tratti emozionali, dal momento che i personaggi principali, Joel ed Ellie, sono fortemente caratterizzati e credibili. Lo sfondo della vicenda, tipicamente, è post-apocalittico. Come al solito un "qualcosa", in questo caso un misterioso fungo parassita, il Cordyceps, trasforma gli esseri umani in mostri predatori.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatori: Signal Studios, DigitalDNA Games LLC

Genere: Survival, azione, avventura

Data di uscita: 5 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer, co-op

Supporto per il controller: No

E' tutta una questione di sopravvivenza del più forte, o almeno di quello che brandisce la sua arma con successo, in una serie di giochi in cui il personaggio viene lasciato solo in un mondo aperto, e questi titoli hanno un certo effetto sulla comunità videoludica. Giochi del calibro di Rust, DayZ, H1Z1 e così via, pongono il giocatore in un ambiente in prima persona, per vedere quanto sopravvive.

 

 

Piattaforme: PC, Xbox One

Sviluppatore: Undead Labs

Genere: Survival

Data di uscita: 28 Aprile 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

State of Decay: Year-One Survival Edition si è fatto strada verso le console di nuova generazione, un gioco che in precedenza Game Rant esaminò quando fece il suo debutto su Xbox 360 un anno fa. Il gioco impressionò per la sua natura che non perdona, l'intuitiva struttura sandbox ed il prezzo basso.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: BitMonster, Inc.

Genere: Survival

Data di uscita: 8 Gennaio 2015

Modalità: Single player, multiplayer, co-op

Supporto per il controller: No

GRAV si distingue dalla recente sovrebbondanza di giochi di sopravvivenza indie, con colpi di scena, una bella grafica ed una maggiore attenzione sull'azione. Recentemente ho giocato ad un grande gioco di sopravvivenza. Potrebbe avere a che fare con la mia situazione attuale, nella quale mi sono bloccato nel bel mezzo del Sahara.

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Capcom

Genere: Survival Horror

Data di uscita: 19 Gennaio 2015

Modalità: Singleplayer

Supporto per il controller: Sì (è consigliabile usarlo)

Resident Evil.

Non so da dove partire per descrivere questo classico… e poche balle: è un cult dei videogiochi. Sicuramente, come ogni altra cosa esistente in questo mondo, avrà una buona fetta di haters, tuttavia, che tu sia un PCista, un consolaro cresciuto a PS1, GameCube, o qualsiasi altra console tu voglia, non puoi non aver sentito parlare almeno una volta della saga di Resident Evil.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Klei Entertainment

Genere: Survival indie

Data di uscita: 23 Aprile 2013

Modalità: Single player e Multiplayer (Don't Starve Together)

Supporto per il controller: Sì


Oggi parlerò di Don't Starve e Don't Starve Together, un gioco che mi ha preso parecchio questo periodo, sviluppato dalla Klei Entertaiment, i creatori di The Mark Of The Ninja e Invisible Inc. Don't Starve è uno dei migliori survival game su Steam secondo il mio modesto parere, originale, geniale e sopratutto DIVERTENTE!

 

Piattaforme: PC, Xbox One e PS4

Sviluppatore: Techland

Genere: Survival

Data di uscita: 27 Gennaio 2015

Modalità: Single player, multiplayer e co-op

Supporto per il controller: Sì

Dying Light non è un sequel di Dead Island, che Techland rilasciò nel 2011. Se Dead Island è stata la prova di Techland per la realizzazione di un open-world, in prima persona, un RPG dove sopravvivere agli zombie era possibile e divertente, Dying Light porta a maturazione questi aspetti. Dying Light è un gioco ambizioso, che prende il nucleo centrale di Dead Island, aggiungendo il sapore tipico di tutta una serie di giochi AAA. In ultima analisi, Dying Light è un gioco sorprendentemente concentrato e migliore rispetto al suo predecessore, anche se prende in prestito la maggior parte di ciò che porta in tavola. Il fatto è che è veramente un buon gioco.

 

Piattaforme: PC e Xbox 360

Sviluppatore: Undead Labs

Genere: Sopravvivenza

Data di uscita: 5 novembre 2013

Modalità di gioco: Single player

Supporto per il controller: Sì

Sviluppato da Undead Labs e con l'editore Microsoft Studios questo titolo promette già bene.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Undead Labs

Genere: Survival

Data di uscita: 5 novembre 2013

Modalità di gioco: Single player

Supporto per il controller: Sì

CONSIGLIATISSIMO!!!!!! non è il solito spara zombie e sopravvivi, lo contraddistingue una lunga serie di obiettivi da raggiungere! Principalmente bisogna andare alla ricerca oltre ai soliti cibi e medicinali, di superstiti per poi prenderli sotto la tua ala protettiva, portarli alla base, base che devi mantenere con le risorse, cibo, materiali edili, fortificazioni ecc....

Ogni superstite che salvi lo puoi successivamente utilizzare skillando svariate cose, come forza,resistenza,utilizzio di armi specifiche e mosse di combattimento personali...

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Tango Gameworks

Genere: Survival Horror/Action/Stealth

Data di uscita: 14 Ottobre 2014

Modalità: Singleplayer

Supporto per il controller: Sì

The Evil Within è il ‘’mio Dark Souls’’.

Non sto scherzando. C’è gente che venera Dark Souls come se fosse un’opera d’arte, oppure come se fosse il gioco per eccellenza, o magari entrambe le cose.
Non voglio dire che The Evil Within è IL gioco, però ci è molto vicino… e sono più che certo che sia Arte.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Sandswept Studios

Genere: Sopravvivenza

Data di uscita: 27 settembre 2013

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: No

The Dead Linger, un altro gioco di zombie open world, venne mostrato al pubblico per la prima volta al Comic Con a Sal Lake City. Questo gioco, sviluppato dagli Sandswept Studios, offre un po' di varietà nel panorame di titoli di questo genere, basandosi su di un accentuato gameplay cooperativo, piuttosto che mettersi contro i tuoi simili. Questo avviene poichè i comportamenti buoni dei giocatori sono ricompensati, quindi a giocar bene c'è da guadagnare. 

Un altro aspetto importante di questo titolo sono le dimensioni: è infatti enorme, e tutto ciò che si vede può essere raggiunto. Non c'è il problema di osservare in lontananza delle montagne che sono troppo lontane per poterci arrivare; tutto ciò, ad esempio, è simile a quanto avviene in Skyrim, ed è certamente una caratteristica benvenuta. Inoltre si può interagire con ogni casa, porta e finestra; le finestre si possono rompere, le porte si possono aprire, le scale si possono salire, agendo quindi su ogni elemento che può essere utile.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Facepunch Studios

Data di uscita: 11 dicembre 2013

Genere: Sopravvivenza

Modalità di gioco: Multiplayer online

Supporto per il controller: No

Rust è stato sviluppato (e tuttora sta venendo sviluppato) dalla Facepunch Studios, gli stessi sviluppatori di Garry's Mod.

Lo scopo del gioco è principalmente sopravvivere, costruirsi una casa, raccogliere risorse e creare oggetti sempre più potenti per poter dominare. Tutto si svolgerà in multiplayer, dato che non esiste un singleplayer, infatti durante la vostra avventura vi farete degli alleati e dei nemici.

 

Piattaforma: Xbox One

Sviluppatore: Capcom

Genere: Sopravvivenza

Data di uscita: 22 novembre 2013

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Benvenuti nella bellissima città di Los Perdidos! Ora puoi prendere a schiaffi gli zombie con un cono stradale. La sopravvivenza non è l'unico aspetto di Dead Rising 3, ma è divertente andare in giro per questo ambiente, creato da Capcom, in un mondo post-apocalittico. Sarete in grado di salire in macchina ed andare da un capo all'altro di questa città in circa cinque minuti, ma l'emozione è nel viaggio, piuttosto che il raggiungimento della destinazione. E se vi capita di fare il trekking su un RollerHawg, una combinazione di un rullo compressore e di una moto, in questo viaggio potrete spiaccicare allegramente centinaia di zombie.

Il Dead Rising originale era ambientato in un centro commerciale, per eliminare gli zombie in luoghi abitualmente noti, come negozi di abbigliamento, punti di ristoro e farmacie . Il suo sequel sfogò un grande consumismo fino a Fortune City, un complesso di casinò sgargianti appena costruiti sulle macerie fumanti di Las Vegas. Dead Rising 3 è ora ambientato in un'intera città, ma il game-play è lo stesso di prima, anche se la sua tavolozza di colori è sicuramente più opaca. Tutto in Los Perdidos è un negozio, e tu sei qui a consumare.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK