"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi di Sport

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Out of the Park Developments

Genere: Sport, simulazione

Data di uscita: 22 Marzo 2016

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: No

Ci sono persone nate poco prima che venisse realizzato il gioco di baseball Out of the Game Park e che ora hanno diritto di voto. Ogni anno si diceva: "Non so cosa potrebbero eventualmente aggiungere al gioco per renderlo migliore", ma questo è stato fatto di nuovo.

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: Cyanide Studios

Genere: Sport, strategia a turni

Data di uscita: 22 Settembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Blood Bowl 2 potrebbe avere una delle più innovative impostazioni che abbia mai visto in un gioco. Prendete il football americano, gettate nella mischia un mucchio di strane creature, rendete il tutto ultra-violento, mettete due mostri divertenti a commentare le partite e rendete il tutto un gioco di strategia a turni. Blood Bowl 2 è, in parte, un gioco di sport. Si basa sul football americano, ma sembra essere più vicino al rugby per via delle sue regole.

 

Piattaforme: PS3, Xbox 360 e PC

Sviluppatore: Milestone S.r.l.

Genere: Sport

Data di uscita: 28 marzo 2014

Modalità: Single e multiplayer

Supporto per il controller: Sì

MXGP - The Official Motocross Videogame è sviluppato da Milestone, uno studio italiano con oltre dieci giochi di corse motociclistiche al suo attivo, fra cui MotoGP, World Championship Superbike ed il successo del 2012 MUD. Quest'ultimo è un racer arcade, in cui non si trova la simulazione della complessità d'azione necessaria per guidare un missile da 450 cc attraverso tornanti in stile trincea, ma piuttosto la potenza di far correre la tua moto su lunghi rettilinei, con l'aiuto di una bevanda energetica.

 

Piattaforme: PS3 e Xbox 360

Sviluppatore: Electronic Arts

Genere: Sport

Data di uscita: 17 aprile 2014

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Non occorre pensarci troppo su, per capire che la Coppa del Mondo è il partner ideal per i moderni giochi FIFA. EA Sports è sempre riuscita a sfruttare al meglio la sensazionalità dei grandi eventi, e mentre nelle verioni annuali dei suoi titoli le presentazioni sono sempre state un po' troppo appariscenti, anche con il supporto di un notevole supporto televisivo, in questo caso si aggiungono la grandezza e la cerimonia di un grande evento sportivo. Pur essendoci alcune modifiche nella base della meccanica di FIFA, senza dubbio 2014 FIFA World Cup Brazil è un gioco notevole da portarsi a casa.

In questo gioco si possono vedere un'appariscenza delle cerimonie, volate di telecamera che piombano sugli stati autenticamente riprodotti prima delle partite, mentre durante quest'ultime appaiono inquadrature di tifosi vestiti sfarzosamente in tribuna, esaltando la folla che fissa gli occhi su degli schermi giganti sparsi per il mondo. La sua vivace presentazione è trasportante, con colori molto saturi: durante le partite in serata si è immersi in un bagliore di arancione vivo, mentre gli incontri della giornata sono vedono il cursore della luminosità che si sposta verso l'alto; tutto ciò è adatto, infatti, ad una rappresentazione in un paese molto caldo, rispetto ad altri giochi che si svolgono in territori dal clima temperato.

 

Piattaforme: PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One e PC

Sviluppatore: Take-Two Interactive

Genere: Sport

Data di uscita: 22 novembre 2013

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Gli atleti egoisti hanno una cattiva reputazione. Il basket è qualcosa di più che vincere o perdere, più che alzare striscioni. Si tratta delle apparizioni nella All Star e nella Hall of Fame. Si tratta di orgoglio. Quando faccio un bel passaggio ad un grande uomo sotto canestro e gli manca poco, non mi interessa il risultato. Sono preoccupato per le mie statistiche, e di quanto questo individuo mi sia costato. E non penso proprio di lanciare una palla a tutto campo prima del fischio finale, non quando sto correndo per il 60 percento del campo di gioco. NBA 2K14 ti mette nei panni di un giocatore NBA, che fa di tutto per giocare il maggior tempo possibile e guadagnarsi il rispetto. Il nome della mia squadra potrebbe essere sulla parte anteriore della mia maglia, ma è il nome sul retro che è importante per me.

NBA 2K14 è il gioco di basket più vicino alla realtà che sia uscito finora. I giocatori lanciano con precisione i loro colpi quando i difensori si precipitano verso di loro, e cadono miseramente a terra quando un playmaker di punta li soprendere in una posizione poco equilibrata. Sbagliare un canestro provoca nei giocatori una frustrazione che si vede nei loro occhi. Possono scrollarsi di dosso la paura di sbagliare il prossimo lancio? Quando Tyreke Evans non ha una grande voglia di passare la palla ai suoi compagni. L'intelligenza non è poi così artificiale. I difensori d'ala volano verso il bloccatore Roy Hibbert, o rimangono incollati al loro uomo quando Dwight Howard sta girando loro intorno. Il flusso cinetico dell'azione rispecchia le vere partite a punto che sono davvero piccoli i difetti, come quando i giocatori non si tuffano per afferrare una palla vagante.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK