"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi Sparatutto in prima persona

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: id Software

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 13 Maggio 2016

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Di sicuro non fanno più giochi come questo, ma non sono nemmeno sicuro che li abbiano mai fatti, punto. Il nuovo Doom di id Software è un'inaspettata e magistrale combinazione di frenetico sparatutto vecchia scuola, di design elegantemente moderno e dell'irriverenza tipica di questo titolo. Non mi aspettavo di vedere queste caratteristiche insieme in un altro gioco Doom.

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: Ubisoft Montreal

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 1 Dicembre 2015

Modalità: Multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

Sembra che stiamo iniziando a vedere una nuova tendenza, per quanto riguarda le esperienze che offrono i videogiochi in materia di multiplayer e single player. Alcuni giochi stanno completamente portando via i contenuti single player, al fine di concentrarsi completamente sulla realizzazione di una più grande e migliore esperienza multiplayer. Ora, questa non è una novità, ma alcuni dei giochi più recenti, come Titanfall, Evolve, Star Wars: Battlefront non sono riusciti a dimostrare che vale la pena togliere di mezzo il giocatore singolo.

 

Piattaforma: Xbox One

Sviluppatore: 343 Industries

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 27 Ottobre 2015

Modalità: Single player, multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

Per lo sviluppatore 343 Industries, la luna di miele è finita. Sono passati tre anni da quando Halo 4 è uscito per Xbox 360. Halo 5: Guardians, realizzato per la più potente Xbox One, è il secondo colpo dello studio in quello che è il più grande franchise di giochi. Ora, dopo tutto l'hype del marketing, dopo tutti gli appariscenti spot televisivi, dopo tutti i tweet promozionali e gli hashtag attentamente costruiti, 343 Industries ha fatto abbastanza per uscire dall'ombra di Bungie e mettersi sotto i riflettori?

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: Treyarch

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 6 Novembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

L'evoluzione degli sparatutto post-moderni è qui, e il mercato è affollato di tattiche di combattimento basate sull'azione di squadra e sui miglioramenti cibernetici, fra cui le modalità di mobilità e visione avanzate. Abbiamo un sacco di marine spaziali, pareti su cui correre, ed abbastanza tecnologia installata sulle persone da rinunciare ufficialmente al termine "vita" in favore di "periodo di garanzia".

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: EA DICE

Genere: Sparatutto in prima e terza persona

Data di uscita: 17 Novembre 2015

Modalità: Single player (limitato), multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Quando Star Wars uscì nei cinema nel 1977, il concetto di blockbuster estivo era ancora relativamente nuovo (Jaws è ampiamente considerato come l'originale). I suoi numerosi sequel e prequel di livello A sono stati una grande speranza, per quanto riguarda i film hollywoodiani d'evasione di tipo "popcorn". In molti modi, Star Wars Battlefront si sente come un gioco popcorn. Dalla sua presentazione a chiazza di pretolio alla grafica impressionante ed agli effetti sonori iconici, Battlefront assomiglia a Star Wars quasi sotto ogni punto di vista, tranne che per la longevità. I film sono stati pietre miliari della cultura pop per decenni, ma il gioco non ha offerto abbastanza contenuti per mantenere desta la mia attenzione oltre le dodici ore iniziali.

 

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One

Sviluppatore: MachineGames

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 5 Maggio 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

La serie Wolfenstein ha consegnato alcune esperienze di sparatutto piuttosto impressionanti nel corso degli anni, ma negli ultimi tempi le cose non erano andate molto bene per il franchise, dal momento che gli sviluppatori sono a volte cambiati.

 

Piattaforme: PC, Xbox One

Sviluppatore: Milkstone Studios

Genere: Sparatutto in prima persona, RPG

Data di uscita: 23 Ottobre 2014 (PC) - 20 Marzo 2015 (Xbox One)

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Sembra che ci sia un calo dei giochi per Xbox One, su base settimanale, distribuiti attraverso il programma ID @ Xbox. Noi di solito sentiamo parlare di loro il giovedì, e quindi sono qui. Questa non è una tendenza che necessariamente non mi piace, ma sicuramente provoca delusione fra i giocatori riguardo a tonnellate di potenziali grandi giochi.

 

Piattaforme: Xbox One, PS4

Sviluppatore: Gearbox Software

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 24 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer, co-op

Supporto per il controller: Sì

Oggi la maggior parte delle persone conosce i giochi Borderlands. Ho apprezzato il mio tempo passato con loro, con tutti i titoli e la maggior parte dei DLC a cui ho giocato. Ho potuto godere anche del Pre-Sequel in buona quantità, anche se molti pensavano che avrebbe saturato la serie. Bene, ora che abbiamo detto qualcosa riguardo a Borderlands, parliamo di The Handsome Collection. Questa collezione riunisce in un unico grande pacchetto Borderlands 2 e Borderlands: The Pre-Sequel.

 

Piattaforme: PC, PS3, Xbox 360, PS4, Xbox One

Sviluppatori: Visceral Games, EA Digital Illusions CE

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 20 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Battlefield Hardline non ha avuto problemi a girare durante i nostri test e sembra funzionare esattamente come previsto, in questo momento. I veicoli ci sono ancora, ma stiamo soprattutto parlando di macchine della polizia e moto, non jet e carri armati. Volete giocare a Battlefield Hardline in multiplayer, con alcune nuove modalità? Questa è la domanda che dovete porvi se state valutando l'acquisto di Battlefield Hardline.

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Monolith Productions

Genere: FPS a Tema Paranormale

Data di uscita: 3 Settembre 2009

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

Reborn è l’unico DLC di FEAR 2: Project Origin.

Ambientato non si sa bene quando, ci permetterà di controllare un Replicante, visitando nuove location, con un nuovo HUD, e l’assenza di un doppiaggio italiano. Attenzione però, riguarda solamente le frasi aggiunte in questo DLC, siccome quando i nemici comunicano avranno le stesse frasi del gioco base, e di conseguenza saranno in italiano.. e per quanto ho apprezzato il doppiaggio originale, sentire mezzo e mezzo stona parecchio.

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Monolith Productions

Genere: FPS a Tema Paranormale

Data di uscita: 13 Febbraio 2009

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

Uscito a quattro anni di distanza dal suo predecessore, FEAR 2 narra eventi paralleli a quelli del primo, tramite un altro personaggio, ed un’altra Squadra F.E.A.R. Il gioco inizierà con una missione di custodia cautelare per Genevieve Aristide, che verrà bruscamente interrotta dall’esplosione della centrale in città.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Reakktor Studios

Genere: Survival Horror/Action/Stealth

Data di uscita: 22 Gennaio 2015

Modalità: Single player e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Toxikk è un FPS classico che torna alle radici degli shooter arena, ed il trailer di debutto è tutto da seguire. Si tratta di una presa di posizione che sopprime classi, sistemi di livellamento e upgrade per le armi, che si sbarazza anche dei sistemi di copertura, della rigenerazione automatica della salute e della mira IAS. Quello che si ottiene sono doppi salti, la capacità di avere munizioni infinite ed una moltitudine di mappe multiplayer che promuovono una varietà di stili di gioco.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Nexon

Genere: Sparatutto in prima persona - Zombie

Data di uscita: 7 ottobre 2014

Modalità: Single player, Multiplayer e Coop

Supporto per il controller: No

Bene, parliamo di Counter-Strike Nexon: Zombies. Parto subito col dire che non è un gioco a parte ma è una mod di "Counter-Strike: Source", e come dice il nome bisogna uccidere gli zombie. Secondo me è fatica sprecata quella di fare un Counter-Strike basato sugli zombie perché su Counter-Strike Source ci sono i server con gli zombie... quindi che senso ha?

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: TimeGate Studios

Genere: FPS a Tema Paranormale

Data di uscita: 16 Novembre 2007

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

Perseus Mandate è la seconda espansione di FEAR, pubblicata un anno dopo la precedente.

Essa segue le vicende di Extraction Point, quindi continuando a rimanere distaccata dalla trama del gioco base. Qui, vedremo le vicende di un nuovo protagonista, Sergente Operativo di una seconda squadra F.E.A.R. mandata ad indagare sul misterioso Progetto Perseus.

 

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: TimeGate Studios

Genere: FPS a Tema Paranormale

Data di uscita: 27 Ottobre 2006

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

F.E.A.R. Extraction Point è la prima espansione del titolo, pubblicata un anno dopo l’uscita del gioco base. Nonostante essa riprenda esattamente dall’ambiguo finale del gioco classico, Monolith disse che questa e Perseus Mandante (l’altra espansione) non sono connesse con la trama dell’universo di gioco. Ciò sta a significare che i sequel ignorano gli eventi dell’espansione.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Monolith Productions

Genere: FPS a Tema Paranormale

Data di uscita: 18 Ottobre 2005

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

F.E.A.R. (anche scritto FEAR o Fear), è il primo capitolo del nuovo, coraggioso,  azzardato, ed innovativo brand della Monolith Productions, già conosciuta per aver sviluppato Blood e Alien Versus Predator 2, tra i più importanti. Con FEAR, uscito verso la fine del 2005, crearono un’altra saga importante che conquistò una buona fetta di fan.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: People Can Fly

Genere: FPS Arena

Data di uscita: 12 Aprile 2004

Modalità: Singleplayer + Multiplayer (non più praticabile a causa della chiusura di Gamespy)

Supporto per il controller: No

Prima di iniziare a parlarne, vorrei raccontare una breve storia su questo gioco. Tempi indietro, a discapito di quel che dicevano altri giocatori, provai più volte Painkiller, e mi è sempre sembrato un gioco molto lento e pacato, soundtrack a parte, quindi mi fermai al primo livello. Circa un anno dopo, mi tornò in mente, e allora scrissi un post nell'Hub del gioco, su Steam, e un saggio mi consigliò di giocarlo saltellando e blastando qualsiasi cosa che riuscivo a vedere, muovendosi tenendo premuto W e muovendo a destra e sinistra il mouse per acquisire velocità, in modo analogo a come si usa fare per Quake. Oltre a questo, mi consiglio anche la patch amatoriale per il Widescreen, che dà anche la possibilità di cambiare il FOV (che io ho sparato subito a 110)... il risultato è questa recensione.

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: Guerrilla Games

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 25 giugno 2014

Modalità: Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Killzone: Shadow Fall è stato un rispettabile gioco di lancio. Ha mostrato la potenza della nascente PS4 con immagini brillanti, associando a questa bellezza estetica una buona campagna ed una modalità multiplayer. Il meccanismo di sparatutto in prima persona non è stato esattamente una rivelazione, ma la lucentezza di questo titolo, per lo meno, ha offerto una buona presentazione alla nuova generazione. Da allora è passato quasi un anno, e Guerrilla Games ha mantenuto le luci accese con una miriade di aggiornamenti e miglioramenti, il più recente dei quali è arrivato con l'espansione cooperativa Intercept.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK