"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Might and Delight

Genere: Avventura

Data di uscita: 9 Marzo 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Nel gioco Shelter 2, sviluppato da Might and Delight, si assume il ruolo dei genitori di una lince. Dopo una fuga da un branco di lupi assetati di sangue, un percorso illuminato dalla luce delle stelle riporta l'animale alla sua piccola tana. Qui si trovano quattro cuccioli appena nati, e voi dovrete garantire la loro sopravvivenza.

Si inizia dando un nome a ciascuno dei quattro "gattini". Ci sono dei nomi di default già pronti, per iniziare semplicemente l'avventura. Una volta nominati i cuccioli, ci si avventura nel deserto in cerca di prede per nutrine i vostri piccoli che muoiono di fame. E' possibile ruotare la telecamera, correre, saltare ed esplorare il terreno. Quando si cerca, lo schermo di oscura e qualsiasi animale nelle vicinanze diventa rosso. Questo ti permette di trovare la preda, che altrimenti si fonderebbe con l'ambiente circostante. Quando ci si avvicina si rallenta automaticamente e s'inizia a puntarli. Gli animali si accorgeranno presto della vostra presenza, a prescindere da quanto cerchiate di essere furtivi, e scapperanno. Quando si dà loro la caccia, si consuma una barra della resistenza nell'angolo in basso a sinistra dello schermo. Le prede si catturano semplicemente correndo loro dietro. Questo funziona per i conigli, le rane ed altri animali più piccoli. Per le prede più grandi, come i cervi, avrete bisogno di saltare prima di piombargli addosso. Se la barra di stamina si esaurisce prima che catturiate l'animale bersaglio, si ritorna alla velocità normale, e la barra riprenderà a riempirsi. Si può anche scegliere di mangiare la vostra preda che avete ucciso, il che riempie la barra di stamina molto più velocemente. Mangiare o dar da mangiare ai piccoli? Questo è il problema.

 

 

Una volta che avete portato un paio di carcasse nella tana per nutrire i vostri piccoli, alla fine cresceranno abbastanza per lasciare con sicurezza la loro casa. Ora, le loro vite sono nelle vostre mani. Il tempo scorre in avanti, l'inverno si allontana e si trasforma in primavera, il giorno diventa notte, al sole segue la pioggia e vedrete crescere i vostri cuccioli, sopravvivere o perire a seconda di dove si va, di quanto si caccia e di come si decide di esplorare questo vasto deserto. Se l'animale che controlli aumenta troppo di peso, la cattura della preda è più difficile. Non è facile, ma un'uccisione di successo è soddisfacente.

 

 

In Shelter 2 la telecamera è bloccata in un angolo basso, appena dietro i quarti posteriori della lince. Non è possibile ingrandire o ridurre, o spostare la visuale sopra il vostro personaggio. Ti trovi costantemente al livello degli occhi della lince, mantenendo il punto di vista vicino a quello che ci si aspetterebbe essere quello di una creatura che è relativamente bassa rispetto al suolo.

Dopo aver provato il gioco una volta, appare un albero genealogico a cui è possibile accedere dal menu principale. Esso mostra il nome del genitore, e di seguito quello dei piccoli morti o sopravvissuti. Si può iniziare una nuova partita con uno dei fratelli superstiti, e ricominciare con la propria cucciolata di felini, esplorando e creando un percorso del tutto nuovo.

 

 

In Shelter 2 mi piace l'idea di dare un nome ai vostri "gattini". Ti dà un più profondo senso di intimità con loro. Anche se mi sento di raccomandare di non dare i nomi dei vostri figli o dei vostri familiari. Josh è quello che è morto per primo. Lo troverai a piagnucolare sul terreno, incapace di muoversi! Non sapevo come si sarebbero messe le cose, così l'ho lasciato per cercare un po' di cibo. Ho sentito un grido, e Josh era sparito.

 

 

Lo stile grafico di Shelter 2 è molto minimale, esso dà al gioco un look unico, che non ho mai visto in un altro gioco. Tuttavia, questo diventa un problema durante le sequenze di inseguimento: sto correndo verso un cespuglio o verso una roccia? Inoltre, la telecamera dovrebbe oscillare abbastanza vigorosamente, il che renderebbe difficile valutare dove sono in relazione al coniglio / preda che si sta inseguendo.

Shelter 2 è un gioco davvero piacevole. Esso attinge al tuo istinto di sopravvivenza, come nell'esplorazione di un deserto sconosciuto e nella lotta per mantenere i vostri cuccioli al sicuro e ben nutriti. Inoltre, l'introduzione di una dinamica materna / paterna al gameplay è un qualcosa che non ho mai vissuto al di fuori della serie Shelter. Il gioco può essere molto potente, e quando tutto va bene si prova un senso di soddisfazione. Ho continuato a giocare per vedere dove sarebbe arrivato il mio albero genealogico. Tutto sommato, vale la pena passare con questo gioco il vostro tempo.

Fonte: metalarcade.net

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK