"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi per PlayStation 4

 

Piattaforme: PS4, PC

Sviluppatore: Tuatara Games

Genere: Azione, indie

Data di uscita: 3 ottobre 2017

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Gli sparatutto a ondate sono un sotto-genere di gioco divertente. Let Them Come porta al giocatore praticamente tutto ciò che ha uno sparatutto a ondate: ondate sempre più difficili, aggiornamenti, etc. Ma che altro è? Il tuo nome? Rock Gunar. Il tuo lavoro? Cosa fai? Uccidi alieni. Ci sono alieni sulla tua nave e tu adoperi una pistola con ultima resistenza contro di loro. Alcuni sono grandi, alcuni sono piccoli, alcuni hanno scudi, altri brillano. Ma TUTTI vogliono ucciderti. Non molto di più come storia, ma ti facciamo sapere cosa fare: uccidili e non morire. Non è la storia più creativa del mondo, ma non la peggiore.

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: Fun Bits Interactive

Genere: Azione, hack and slash

Data di uscita: 5 Dicembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Allontanandosi dal genere strategico in tempo reale, questa iterazione della serie Fat Princess preferisce dilettarsi in un leggero RPG di azione, cercando di mantenere il suo linguaggio umoristico e l'atmosfera. Il risultato è un solido titolo d'azione, molto divertente e che richiede poco tempo per imparare a giocarci. Fat Princess Adventures ha infatti lasciato la meccanica che lo avere reso popolare fra alcuni giocatori, in primo luogo.

 

Piattaforme: PS3, PS4

Sviluppatore: Valkyrie Entertainment

Genere: Strategia in tempo reale, tower defense

Data di uscita: 5 Dicembre 2015

Modalità: Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Guns Up! di Valkyrie Entertainment è un titolo per PS3 e PS4 che combina la strategia alla difesa della torre. In Guns Up! ci sono due aspetti principali: la costruzione della propria base in modo che diventi un luogo difficile da attaccare, e l'attacco delle basi degli altri giocatori per ottenere risorse e per testare le proprie truppe. In Guns Up! si progredisce attraverso il gioco acquistando della valuta in-game, che si chiama "munizioni".

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: Xiness Games

Genere: Puzzle

Data di uscita: 17 Novembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Lo sviluppatore di Ender of Fire, Xiness Games, è tornato ancora una volta a lavorare sulla PlayStation 4 per cercare di offrire un'esperienza che va in una direzione molto diversa rispetto al loro precedente titolo RPG d'azione. Benvenuti nel mondo di Dreamal, in cui tre amici separati da litigi sono portati in un mondo di sogni in cui l'unica via d'uscita è capire cosa li ha portati lì. Possono questi tre mettere da parte le loro divergenze per lavorare insieme?

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatori: Tarsier Studios, Media Molecule

Genere: Platform, avventura

Data di uscita: 8 Settembre 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Lasciamo fare a Media Molecule di trovare uno scopo a tutti quei gadget con cui Sony ha farcito il controller DualShock 4. Tearaway Unfolded è un'edizione remixata di un'esclusiva per PlayStation Vita, sviluppata da un sottovalutato sviluppatore con sede a Guildford, ed ha per protagonista un essere cartaceo di nome Iota o Atoi, ma è il dispositivo di input della PlayStation 4 che è la vera star dello spettacolo.

 

Piattaforme: PC (23/09/2015) - PS4, PS Vita, Wii U (2016)

Sviluppatore: Witch Beam

Genere: Azione, twin-stick shooter

Data di uscita: 23 Settembre 2015

Modalità: Single player, coop locale

Supporto per il controller: Sì

Se vi piacciono i giochi arcade o gli sparatutto twin-stick, potete fermarvi proprio ora! Sì, mi avete sentito, non preoccupatevi neppure di continuare a leggere oltre a quest'apertura, perché questo è perdere tempo, e sono sicuro che preferiate giocare ad un gioco incredibilmente divertente. Vedete, Assault Android Cactus è uno di quegli sparatutto twin-stick che arriva ogni tanto, e che è un esempio di come si possa rendere energizzante questo genere, con una meccanica ben implementata.

 

Piattaforma: PS4 (Recensione), PC, Xbox One, PS Vita

Sviluppatore: OPQAM

Genere: Shoot 'em up

Data di uscita: 28 Aprile 2015 (PS4)

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Ho visto Project Root in occasione di eventi come il PSX, ma ci ho giocato solo una volta, nella sua forma pre-release. Al momento ho pensato che aveva del potenziale, ma era ancora piuttosto grezzo. Quando lo si prova per cinque o dieci minuti, non sai mai come sarà il gioco completo, così ho imparato a sospendere il giudizio fino all'uscita.

 

Piattaforme: PS4, PS Vita

Sviluppatore: Acid Nerve

Genere: Azione

Data di uscita: 14 Aprile 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Potrei dirvi quante volte sono morto con Titan Souls, ma sarebbe solo imbarazzante. Ho voluto lanciarmi in questo gioco più di una volta, con il mio controller DualShock 4 o la mia PlayStation Vita e, in realtà, trascorrendo il tempo giocando a Dark Souls II: Scholar of the First Sin per rilassarmi dopo le lunghe sessioni di Titan Souls. Sì, è molto difficile. Tuttavia, nonostante la difficoltà, Titan Souls ha un certo fascino, ed è questo che mi ha fatto tornare ad esso ancora e ancora.

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: From Software

Genere: Azione

Data di uscita: 24 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Certi giochi hanno proprio fascino, non c’è nulla da aggiungere. Quelli targati From Software e firmati da Hidetaka Miyazaki in persona, poi, sono una garanzia non da poco.

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: Petroglyph Games by Tom Happ

Genere: Indie, action-adventure

Data di uscita: 31 Marzo 2015

Modalità: Single player, co-op

Supporto per il controller: Sì

Durante la mia infanzia utilizzai molto, man mano che crescevo, il NES. Naturalmente ho un debole per i giochi che emulano quel periodo, e oggi non vi è carenza di essi. Axiom Verge è un altro tentativo di offrire un senso di nostalgia, dal momento che il suo stile di gioco è oggi conosciuto come "Metroid-vania". Detto questo, ero ansioso di giocarci e farmi casa in questo mondo alieno.

 

Piattaforma: PS4

Sviluppatore: From Software

Genere: Azione

Data di uscita: 24 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Una folle risata vi circonda come la luna rosso sangue che sorge sopra una città oscurata dal male. Stringete le presa sul controller ed il livello di stress aumenta, man mano che un volto terribile si avvicina in lontananza, con aberrazioni ultraterrene che spuntano dalle sue membra. Presto la folle risata è tua, e la battaglia impossibile a cui si è finalmente giunti prende una piega inaspettata.

 

Piattaforme: PS4 e PC

Transistor è un gioco "action-RPG" degli stessi sviluppatori di Bastion, realizzato in maniera molto intelligente, e che a sua volta invita il giocatore ad usare la sua intelligenza. La storia è tipicamente cyberpunk, zeppa di misteri, ed il profondo meccanismo di gioco invoglia l'utente a sperimentare, e personalmente mi è piaciuto. Questo secondo titolo dello sviluppatore Supergiant Games, rilasciato alla fine di maggio del 2014, raccoglie ciò che è meglio riuscito in Bastion, compresa la modalità narrativa, realizzando un buon lavoro di limatura ed aggiungendo profondità ai combattimenti, che rende ogni scontro in un enigma di vita o di morte per tutte le sei ore circa che richiede per essere completato.

 

Piattaforma: PS4

Anche se inFamous: Second Son prosegue la serie dei giochi precedenti, si tratta di un nuovo inizio, dal momento che si svolge diversi anni dopo con nuovi personaggi, per le fredde quanto piovose strade di Seattle. Inoltre sbarca su di un nuovo hardware, per essere una delle prime grandi esclusive di lancio. Ma l'eroe di questo titolo è veramente quello che si meritano i proprietari di una PS4? Le nuove capacità di Delsin Rowe, un tipico cuore ribelle, lo hanno messo in contrasto con il DUP, un gruppo di mercenari costituito per catturare individui particolarmente dotati come il nostro protagonista. Il potere di Rowe è raro e straordinario; gli permette infatti di assorbire nuove abilità da altri personaggi. E quando, per via di una evasione, il DUP arriva a Seattle, Delsin e suo fratello Reggie iniziano ad andare in cerca di un potere che potrebbe aiutare la loro gente in difficoltà.

 

Piattaforma: PS4

Cercare di rendere i giochi divertenti. Questo una volta era l'obiettivo del bambino creativo nel noioso cortile di casa; ora è una linea di pensiero adatta per Warframe. In questo gioco non c'è nulla di apertamente eccitante, data la grafica ripetitiva delle missioni, ma l'enorme varietà di armi, poteri e tute da combattimento permette alla creatività del giocatore di utilizzare in modo originale il campo di battaglia, nonché sperimentare, se siete disposti a pagare.

Warframe è un videogioco in terza persona, co-op shooter, free-to-play e multiplayer, in stile Mass Effect 3, ma con circa il 250 percento in più di ninja che indossano vestiti in stile sci-fi, ossia i "warframers". Le tute iniziali offrono un sacco di varietà. Una è chiamata Excalibur, ed è nell'insieme ben equilibrata ed un buon punto di partenza per i principianti. Un'altra è Loki, che consente di ingannare i nemici con esche e diventare in un istante invisibili. Ci si sente particolarmente subdoli e manipolatori, in una maniera gratificante. (Non va tanto bene, però... Non per fare moralismi. N.d.T.). Ognuno di questi abiti ha le sue proprie caratteristiche, completamente diverse fra loro, e sono divertenti e stimolanti per il gioco.

Comunque, come si gioca con questi eleganti quanto impressionanti warframe-ninja? Si combattono dei classici alieni. Questo è quanto di più profondo che si trova nel gioco, come le modalità storia, purtroppo, rispetto ad altri sparatutto multiplayer come Left 4. L'umorismo è ben utilizzato, ma si sente che manca qualcosa d'importante. Tuttavia questo non riduce l'efficacia dell'azione dal pesante gameplay di Warframe, o il piacere che deriva dall'affettare la grande varietà di nemici senza volto ed usa e getta, fra cui i fucilieri, i vettori scudo ed i lanciatori di napalm. Perchè sto uccidendo questi ragazzi? Chi se ne frega. Ora scusatemi, perchè devo scivolare giù per una collina, volteggiare in aria e fare fuoco nella testa di un tizio prima di atterrare.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK