"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Piattaforme: PS4, PS Vita

Sviluppatore: Acid Nerve

Genere: Azione

Data di uscita: 14 Aprile 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Potrei dirvi quante volte sono morto con Titan Souls, ma sarebbe solo imbarazzante. Ho voluto lanciarmi in questo gioco più di una volta, con il mio controller DualShock 4 o la mia PlayStation Vita e, in realtà, trascorrendo il tempo giocando a Dark Souls II: Scholar of the First Sin per rilassarmi dopo le lunghe sessioni di Titan Souls. Sì, è molto difficile. Tuttavia, nonostante la difficoltà, Titan Souls ha un certo fascino, ed è questo che mi ha fatto tornare ad esso ancora e ancora.

 

Un mondo meraviglioso

Forse è per via della sensazione simile a Zelda. Titan Souls inizia con un protagonista senza nome ed inspiegabile, nel bel mezzo di un mondo enorme con dei nemici-capo, i Titans, con cui interagire. In questo mondo c'è una varietà di parti separate, come un'area nevosa, una con la lava, una forestale, e così via. I giocatori possono esplorare liberamente questo mondo quando non danno la caccia ai Titans, guardando i diversi paesaggi o risolvendo degli enigmi. Ogni zona ha un paio di Titans nascosti nelle loro tane, che i giocatori devono incontrare. I Titani del mondo del fuoco assumono gli attributi del fuoco, i Titani del mondo ghiacciato assumono gli attributi del ghiaccio o dell'acqua, ed è questo che ricorda Zelda.

 

 

Anche il design aiuta a ricordarsi dell'altro gioco, troppo. La grafica si presenta come una combinazione della versione per Super Nintendo di Zelda e di Superbrothers: Sword & Sorcery EP. Il mondo è bello, luminoso e affascinante. In combinazione con la meravigliosa colonna sonora del gioco, che è rimasta con me anche dopo aver spento la PS4, Titan Souls è semplicemente stupendo e invitante. Questo è il motivo per cui, dopo essere morto circa 100 volte (sì, si può ridere), non ho mai veramente voluto distruggere completamente la mia PS4 o la PS Vita in piccoli pezzi.

 

 

One Hit, One Kill

Parte di ciò che rende così difficile Titan Souls è che basta un solo colpo per ucciderti. Se un Titano ti tocca, sia con una magia sia con un'arma o con il suo corpo, quasi sempre si muore istantaneamente. Non c'è una barra della salute, no. L'unico modo per sopravvivere è quello di utilizzare il tasto "roll" frequentemente e strategicamente, usandolo per schivare agilmente i colpi nemici.

La cosa buona è che, mentre si muore dopo un solo colpo, lo stesso vale per i Titani. Sei armato solamente con un arco e una freccia. E' possibile scoccare la freccia, e quindi utilizzare lo stesso tasto per far tornare la medesima nelle vostre mani. La maggior parte del tempo, vi ritroverete a mirare un punto ben visibile del Titano, che di solito si presenta come un segno dai colori vivaci o incandescente. Un solo colpo, generealmente, uccide istantaneamente un Titano, anche se alcuni nemici devono essere sconfitti mediante modi leggermente più intelligenti. Personalmente non voglio dire nulla, ma potete controllare su YouTube le strategie su come uccidere alcuni Titani.

 

 

Anche se un arco e una freccia possono sembrare abbastanza inutili, in realtà possono tornare utili ogni tanto. Dopo che si lancia la freccia e si inizia a richiamarla, essa si muoverà con la punta rivolta verso di voi. Quando ritorna a te, non ti farà male, ma farà male al Titano. Questo può diventare molto utile quando un nemico ha un punto debole sul dorso, ed essere in grado di manipolare correttamente sia i lanci che i richiami della freccia è vitale per fare bene.

 

 

Anche se Titan Souls è un gioco brutalmente difficile, non vi farà rinunciare subito. Grazie alle belle immagini e ad una colonna sonora memorabile, è uno di quei giochi che si attaccano a voi. Se vi piace una bella sfida, allora Titan Souls è un must-buy.

Fonte: playstationlifestyle.net

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK