"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Rondomedia GmbH

Data di uscita: 3 Settembre 2014

Genere: Simulazione

Modalità di gioco: Single player

Supporto per il controller: No

Chiaramente devi essere un amante dei simulatori per approcciarti ad un gioco come questo... Cosa dire, ora che l'ultima patch ha fixato i problemi più grossolani (tantissimi) diventa un titolo giocabile!

 

Graficamente non è deludente, ma personalmente ho notato particolari davvero molto accurati come i netturbini, i veicoli e le zone riciclaggio\inceneritore\discarica e centrale, mentre altri come le strade, l'erba e gli sfondi particolarmente bruttini! troppa disparità dei dettagli! la guidabilità dei mezzi è molto semplice, si avvicina al vero e proprio simulatore quando si utilizzano il bulldozer o la gru dove hanno riprodotto bene i comandi! molto divertente la parte gestionale, gestire le tratte giornalmente, mandare i dipendenti con i camion adeguati in base al genere di rifiuti e farli scaricare nelle zone idonee, acquistare nuove tratte al municipio, comprare i bidoni e distribuirli...

Troppo facile, la banca ti permette da subito un prestito alto per poterti espandere quindi non si fatica molto a creare il proprio impero tra i rifiuti... che dire, lo consiglio perché è divertente ma non è un capolavoro... migliorerà sicuramente! Non spendete troppi soldi per questo titolo!

Autore: Riccardo

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK