"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Piattaforma: PC

Phenomenon: City of Cyan probabilmente non è stato il miglior gioco di tutti i tempi, ma è stato certamente uno dei più innovativi e straordinari. Siamo più che felici di vedere che il suo seguito, Phenomenon 2: Meteorite è stato distribuito e non vediamo l'ora di continuare questo incredibile viaggio. Per quanto riguarda la grafica, Phenomenon 2: Meteorite, sviluppato da Puzzle Lab, è ad un buon livello.

La qualità visiva è dettagliata, con un'ampia gamma di colori; il gioco presenta due scene, una chiara ed una oscura, che creano un perfetto equilibrio fra questi due aspetti del gioco. Tutti gli effetti visivi sono estremamente ben realizzati, anche se la visuale, in sé, è piccina. La musica è buona e la voce fuori campo è una delle migliori che si possa udire in un gioco di avventura e di oggetti nascosti, chiara e facile da seguire. I personaggi di Phenomenon 2: Meteorite sembrano veramente ben costruiti e nessuno di loro appare strano o brutto.

In questo gioco alcuni oggetti nascosti vi possono condurre in altri luoghi. L'obiettivo principale è quello di trovare gli oggetti presenti in un elenco, sia interattivi sia non interattivi; tuttavia è possibile cliccare sopra un orologio, in ogni scena, che vi porterà in un altro periodo di tempo, in modo che, in pratica, si giocano due scene all'interno di una. Se sei stanco di trovare oggetti, è possibile utilizzare anche la parola Analyzer per ricevere aiuto, un'idea davvero creativa.

 

 

Ad ogni modo, il gioco risulta molto facile e lineare. Si cammina avanti e indietro, si raccolgono degli oggetti, si usano, si raccolgono amuleti, si usa la mappa e così via. Fortunatamente la storia è buona, in un modo che attira l'attenzione del giocatore. Gli enigmi, in Phenomenon 2: Meteorite, sono piuttosto semplici.

 

 

La durata complessiva di questo gioco si aggira sulle quattro ore, per giocatori veloci. Il capitolo bonus è corposo e dura circa un ora. Phenomenon 2: Meteorite è un ottimo titolo, nel suo genere di "avventura con oggetti nascosti", che tutti i giocatori dovrebbero provare.

Fonte: allaboutcasualgame.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK