"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Come promesso all'inizio di questa settimana, Square Enix ha annunciato il suo nuovo gioco in esclusiva per PS4, nel corso di un livestream dal Tokaigi: Japan Game Party al Makuhari Messe a Chiba, vicino a Tokyo.

Il gioco, noto in precedenza come "Project Z", è Minna de Spelunker Z (per tutti Spelunker Z), una nuova versione del classico franchise iniziato con Spelunker 32 anni fa. Questo titolo è stato sviluppato dallo studio di Spelunker HD Tozai Games, e verrà rilasciato in Giappone molto presto, il 19 marzo. Sarà un gioco scaricabile, con il supporto fino a sei giocatori. Il gioco sarà caratterizzato da una personalizzazione del personaggio e dall'uso di una grande varietà di animali. Il modello di business comporterà ovviamente l'acquisto di articoli di alta qualità. Qui sotto potete vedere il trailer. Una cosa è certa: non posso dire che ho visto il prossimo...

 

 

Fonte: dualshockers.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK