"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

La console Wii U di Nintendo sta lottando per rimanere rilevante per alcuni anni, ormai. In particolare, con il rilascio delle console di nuova generazione di Sony e di Microsoft, la PlayStation 4 e la Xbox One, la Wii U è semplicemente meno attraente. La console ha dei problemi con i suoi titoli in esclusiva, ed è inoltre spesso tagliata fuori dai giochi in uscita su entrambi i sistemi concorrenti. I giochi più attesi per la Wii U tendono a venire dai più consolidati franchise di Nintendo: Zelda, Super Smash Bros. e, a volte, Mario.

Tuttavia, è stato annunciato pochi giorni fa che il nuovo gioco di Zelda per Wii U è stato rimandato al prossimo anno. Naturalmente si spera che sia il miglior gioco che si possa realizzare, ma lascia anche la Wii U con poco entusiasmo per il resto del 2015. Nintendo dovrebbe approfittare del tempo che Sony e Microsoft stanno impiegando per la programmazione dei loro titoli. Purtroppo, è stato perso uno dei giochi più attraenti per quanto riguarda le vendite. Ciò non significa che ci sia nulla che valga la pena di acquistare nel 2015. Dal momento che ho sempre avuto un debole per Nintendo, ho pensato di prendere un po' di tempo per mettere insieme un elenco di grandi uscite che sbarcheranno quest'anno sulla Wii U.

 

Xenoblade Chronicles X

 

 

Questo titolo è probabilmente il più ovvio. Xenoblade Chronicles X è una esclusiva per Wii U ed un successore spirituale di Xenoblade Chronicles per Wii. Il gioco originale fu accreditato con il rinvigorire del genere JRPG, con il suo mondo unico ed affascinante, pienamente realizzato con la possibilità di un'esplorazione infinita. Il follow-up condividerà lo stile di esplorazione open-world, portando i fan in un luogo diverso, con più mech e tecnologia, che sostituiranno gli elementi fantasy del primo titolo. Lo sviluppatore Monolith Soft ha rilasciato un sacco d'informazioni sul mondo ed i personaggi, che ha creato un sacco di entusiasmo per il rilascio.

Per chi non lo conoscesse, Xenoblade Chronicles X è ancora un JRPG che, al di fuori di Final Fantasy, forse, tende ad attirare soprattutto un pubblico di nicchia, rispetto ai giochi di ruolo occidentali. Tuttavia, per coloro che sono rimasti delusi dalla mancata distribuzione di Zelda per quest'anno, Xenoblade Chronicles X è probabilmente quanto di più vicino si possa raggiungere come esperienza. A partire da ora, a meno che qualche grande gioco venga aggiunto al programma, direi che il prossimo Xenoblade è sicuramente la cosa migliore che la Wii U ha in serbo per quest'anno. La data di uscita è il 29 aprile, per il Giappone. Nessuna data ufficiale di rilascio è stata comunicata per altri territori, ma è stato confermato che sarà quest'anno.

 

Splatoon

Splatoon non è affatto come Zelda, ma sembra ancora piuttosto stimolante. Si tratta di uno sparatutto in terza persona a squadre, giocabile fino a otto persone alla volta, suddivise in due linee di quattro contro quattro, con l'obiettivo di coprire la maggior parte possibile dell'arena con un certo colore d'inchiostro. I personaggi sono chiamati "Inklings" e hanno il potere di commutare la loro forma fra quella umana e quella di un calamaro. In forma umana il personaggio può sparare a pareti e avversari con il suo inchiostro. In forma di calamaro il personaggio può nuotare attraverso il suo colore anche sulle pareti e sul soffitto, per nascondersi dagli avversari e rifornirsi d'inchiostro. C'è anche una campagna in single player, in cui il giocatore deve invadere la roccaforte di un polpo nemico.

Splatoon è più di un gioco sociale, dal momento che è particolarmente colorato e intelligente. Se è così divertente come sembra, immagino che non sia difficile passarci una giornata solo giocando partita dopo partita. Fare qualcosa che sia correlato al genere sparatutto è anche un po' al di fuori della zona di comfort di Nintendo, dimostrando che potrebbe stare cercando di ampliare un po' il suo catalogo. Questa esclusiva per Wii U dovrebbe uscire in tutto il mondo nel mese di maggio.

 

Star Fox

Star Fox è anch'esso un classico franchise di Nintendo come Zelda, ma certamente è meno diffuso e popolare. L'ultimo titolo di questa serie, Star Fox Command, uscì nove anni fa, nel 2006, per Nintendo DS. Nonostante la data di uscita nel 2015 è presumibilmente fissata, non è stato rivelato ancora molto circa il gioco fin dalla sua presentazione all'E3 dello scorso anno. Non ci sono stati nuovi trailer, screenshot, informazioni, storia... niente. Forse nessuna presentazione di Zelda all'E3 del 2015 significherà una maggiore esposizione di Star Fox. Sarà almeno giocabile all'evento.

Tuttavia, giocabile all'E3 o no, l'uscita di Star Fox potrebbe essere rimandata. Nintendo sta mettendo un tappo sulle informazioni in modo che il tutto possa risultare eclatante quando verrà presentato, o forse perché non è ancora pronto. La mancanza d'informazioni crea preoccupazioni per le sue prospettive. Speriamo che sia tutta una navigazione tranquilla e che esca prima della fine dell'anno. La Wii U ha davvero bisogno, in questo momento, di usufruire del mercato nostalgico dell'infanzia.

Mi sono perso grandi titoli attualmente in programma? Eventuali ipotesi su quanto verrà presentato all'E3 invece di Zelda? Sarò curioso di vedere come la Nintendo NX farà giocare in seguito a Zelda. Nintendo ha appena annunciato di avere una nuova console in fase di sviluppo, ma non si è detto molto riguardo a che punto sia. Se un rilascio verso la fine del 2016 potrebbe essere possibile, non sarebbe una buona idea avere come titolo di lancio un qualcosa di così universalmente amato come Zelda? Credo che dovremo aspettare e vedere.

Fonte: loadthegame.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK