"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Il nuovo gioco Aliens vs Predator, di Rebellion, potrebbe essere sviluppato, e sarebbe bello tornare a questo franchise. Un paio di giorni fa, abbiamo avuto il piacere d'intervistare Kevin Floyer-Lea, Head Programming di Rebellion. Kevin è stato il programmatore dell'originale Aliens vs Predator per PC, e quindi non abbiamo potuto resistere di chiedergli se la sua "game-house" fosse disposta a ritornare su questo franchise. Dopo tutto, la versione migliore di AVP è stata sviluppata da questo team.

Come Kevin ci ha detto, c'è la possibilità che in futuro esca un nuovo titolo di AVP. Anche se nulla è stato ancora deciso, a questo programmatore piacerebbe vedere un nuovo Aliens vs Predator realizzato da questo sviluppatore. "Qui a Rebellion abbiamo un forte attaccamento all'universo AVP. Ci siamo divertiti a giocare con la mente delle persone per quanto riguarda gli elementi di casualità di questo gioco e la salute, che potrebbero essere implementati in un nuovo titolo. Quindi personalmente mi piacerebbe vedere un gioco con livelli completamente generati in maniera procedurale, dove letteralmente non sai mai cosa ti aspetti dietro l'angolo."

 

 

Fonte: dsogaming.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK