Il prossimo gioco di Gears of War non verrà rilasciato in tempi rapidi da Microsoft Studios, dal momento che il titolo è solo nella fase iniziale di sviluppo. Rod Ferguson, studio manager, attraverso IGN ha affermato, riguardo al prossimo capitolo "Black Tusk": "Ci stiamo lavorando da soli cento giorni." Alla domanda riguardante la possibilità che Microsoft Studios aderisca al consueto canone di libri e fumetti di Gears of War, Ferguson ha affermato: "Sì, come meglio possiamo credo che il divertimento risulti maggiore.

Questo non vuol dire che l'esperienza sia completamente diversa, ma se mi capita una situazione che potrebbe invalidare un fumetto o un libro, ho intenzione di decidere in maniera divertente." Microsoft ha acquistato il marchio Gears of War di Epic Games ed ha annunciato che è in fase di lavorazione. Nel mese di marzo, il CEO di Epic Games Tim Sweeny ha detto che questa è stata una mossa vincente per la sua società, per l'azienda che ha realizzato la console Xbxox e per la comunità di gioco, facendo rilevare che Epic Games ha accettato di vendere a Microsoft il marchio di Gears of War perché non aveva intenzione di produrre altri giochi di questa serie. Sweeny ha affermato: "Si è trattato di un raro momento in cui Epic Games e Microsoft hanno potuto fare affari insieme, e così è stato meglio per la comunità. Meglio avere Microsoft con un gioco in lavorazione che sulla mensola inutilizzato da Epic Games. Vendere un marchio del genere è una cosa rara. La maggior parte delle aziende sta ad ammirare i loro gioielli della corona ma noi abbiamo una visione più pratica: non avevamo più intenzione di sviluppare e abbiamo capito che il mondo voleva ancora Gears of War."

 

 

Fonte: computerandvideogames.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn