"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

In un'intervista in diretta streaming con Kinda Funny Games, durante il GameStop Expo 2016, Brendan Docherty ha parlato un po' delle preoccupazioni per quanto riguarda World of Final Fantasy, che potrebbe essere un po' troppo facile per i giocatori hardcore.

Il Senior Manager del Product Marketing di Square Enix ha ammesso che il prossimo titolo Final Fantasy è progettato per le famiglie, per attrarre una generazione leggermente più giovane di giocatori. Detto questo, le persone più anziane possono ancora godersi la classica sensazione di JRPG.

Ha poi rivelato che World of Final Fantsy possa essere molto più impegnativo del previsto, per quanto riguarda i dungeon, perché all'inizio non c'erano le "resistenze elementali". Brendan Docherty ha anche dichiarato che il videogioco dovrebbe facilmente occupare i giocatori per 30 o 40 ore, e che questo tempo può arrivare alla durata di 100 ore per i giocatori che vogliono raccogliere tutto.

 

 

World of Final Fantasy, sviluppato e pubblicato da Square Enix, sarà rilasciato il 25 ottobre nella regione del Nord America, sia per la console casalinga PlayStation 4 sia per il sistema portatile PlayStation Vita.

Fonte: gameidealist.com

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK