"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Alien: Isolation è una delle ultime produzioni della "game-house" inglese Creative Assembly, uscito su tutte le principali piattaforme videoludiche. Non si tratta del solito sparatutto in prima persona, anche se a volte si combatte, dal momento che assomiglia più ad un "survival", riflettendo fedelmente l'atmosfera tesa e "paurosa" dell'Alien cinematografico. Spesso, infatti, si tratta semplicemente di non farsi scoprire dalle ben note creature extraterrestri, con il cuore in gola ma, possibilmente, i nervi saldi.

 

 

Questo gioco è sviluppato dal team di cui sopra, in collaborazione con SEGA, e pare che debba mantenere uno stile simile a quanto venne per la prima volta presentato, sul grande schermo, nel lontano 1979. E' stato rilasciato per tutte le maggiori piattaforme: PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One. Alien: Isolation potrebbe diventare uno dei migliori giochi "fanta-horror" mai realizzati, tutto sta a vedere come si mescolano paura, azione, avventura, sopravvivenza, stealth e molte altre caratteristiche. Questo gioco intende rifarsi direttamente al film originale di Redley Scott, in maniera di creare una suspence data la vicinanza con un alien che non sai mai da dove ti può attaccare. Si tratta di un gioco essenzialmente di sopravvivenza, con il tuo personaggio che spesso deve prendere decisioni importanti, anche se in apparenza semplici, come ad esempio introdursi in un ambiente per raccogliere materiale che gli può essere utile. Alien: Isolation sarà un bel gioco nella misura in cui riuscirà a far convivere diverse tipologie di gameplay, anche se in fondo non dobbiamo sempre classificare per forza tutto, compresi i videogiochi, dal momento che non sempre è utile applicare una "etichetta" a qualcosa solo per sentirci tranquilli.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK