"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi per Nintendo Wii U

 

Piattaforma: Wii U

Sviluppatore: Shin'en Multimedia

Genere: Corse

Data di uscita: 10 Dicembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

FAST Racing NEO è un impressionante gioco di corse che chiede molto ai suoi giocatori, con la mancanza di controlli personalizzabili ed una ripida curva di apprendimento che limita davvero l'accessibilità del titolo. Se volete una sfida, questo è il gioco che fa per voi. I titoli di corse futuristiche sono stati un pilastro dei giochi per più di 20 anni, con F-Zero e Wipeout, rispettivamente di Nintendo e Sony. Poi il mercato è cambiato.

 

Piattaforma: Wii U

Sviluppatori: Monolith Soft, Nintendo SPD

Genere: Gioco di ruolo

Data di uscita: 29 Aprile 2015 (Giappone) - 4 Dicembre 2015 (Nord America, Europa, Australia)

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Xenoblade Chronicles X è un gioco di ruolo in cui i giocatori esplorano il fantastico mondo di Mira, aiutando la razza umana a sopravvivere nella loro nuova patria. La storia procede lentamente, ma il gioco è pieno di missioni principali e secondarie, il che significa che i giocatori troveranno sempre qualcosa da fare. Nel frattempo, il combattimento ha un alto livello di personalizzazione, con una scelta di armi, abilità e classi, permettendo al giocatore di utilizzare tattiche e stili di combattimento per soddisfare il suo stile di gioco preferito.

 

Piattaforma: Wii U

Sviluppatore: Camelot Software Planning

Genere: Sport

Data di uscita: 20 Novembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Se Mario Tennis: Ultra Smash fosse un libro, avrebbe la copertina di un romanzo epico e le pagine di un libro per bambini. Ciò che è stato classificato come un divertente e coinvolgente gioco di sport di Mario, è carente in entrambi gli attributi, presentando un gioco superficiale che impiega venti minuti per far raggiungere un'esperienza piena.

 

Piattaforme: PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One, Wii U, iOS

Sviluppatori: Vicarious Visions, Beenox

Genere: Azione, avventura, corse

Data di uscita: 20 Settembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Un altro anno e un'altra edizione del videogioco e delle figurine da collezione di Activision. Quest'anno vede l'arrivo di Skylanders Superchargers, in cui sono stati aggiunti i veicoli, aprendo un nuovo modo di giocare e di far spendere denaro ai propri genitori. L'originale franchise dei "giocattoli per giocare", Skylanders, ora compete con Disney Infinity, gli amiibo di Nintendo e Lego Dimensions, per accaparrarsi una fetta della torta. Una forte concorrenza è un bene. Con la potenza di marketing della Disney, che disegna alcuni dei marchi più importanti del mondo, come Marvel e Star Wars, con Nintendo che ha dalla sua parte il catalogo dei suoi giochi classici e con Lego che prende tutto da qualsiasi parte, Activision non può davvero permettersi di riposare sugli allori.

 

Piattaforme: Wii, Wii U, 3DS

Sviluppatore: Prope

Genere: Azione, avventura

Data di uscita: 2 Aprile 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

È impossibile parlare di Rodea the Sky Soldier senza addrentrarsi nella lunga storia che presenta questo gioco. Quando penso ai classici giochi di Sonic the Hedgehog per Sega Genesis, mi vengono in mente tre grandi nomi: Hirokazu Yasuhara (game designer), Naoto Ohshima (direttore artistico) e Yuji Naka (programmatore e poi presidente). Tutti e tre hanno lasciato Sega molti anni fa, e nessuno di loro ha trovato lo stesso livello di notorietà che aveva mentre lavorava su Sonic. Yasuhara ha trascorso due decenni, dopo la sua partenza, rimbalzando fra Naughty Dog, Namco e Nintendo. Ohshima ha realizzato la pseudo-mascotte di Xbox Blinx Time Sweeper. Naka ha fondato uno studio di sviluppo indipendente, Prope.

 

Piattaforma: Nintendo Wii U

Sviluppatore: KnapNok Games

A differenza di tanti giochi per Wii U, Affordable Space Adventures è costruito con un'attenzione per la scissione fra due schermi. Utilizza elementi dell'incompresa console Nintendo ad un livello che non molti sviluppatori, fra cui Nintendo stessa, sembrano disposti a raggiungere, riuscendo in gran parte a raggiungere questo obiettivo. Come molte delle migliori creazioni Nintendo, però, Affordable Space Adventures è un gioco che offre una migliore esperienza con un amico o due.

 

Piattaforma: Wii U

Come si sa, The Legend of Zelda è sempre stato ambientato in un mondo tranquillo, ma con diversi dungeon sparsi per il mondo di gioco, ma questo non è The Legend of Zelda, bensì è un gioco della serie Warriors, caratterizzato da un gameplay veloce e per il più delle volte, facile.

 

Piattaforma: Wii U

Mario Kart 8, secondo me, è uno dei giochi che valorizza le potenzialità della Wii U. Nel gioco sono presenti 39 personaggi, di cui 8 sono del DLC, inoltre Mario Kart 8 presenta oltre ai classici oggetti, anche 4 nuovi strumenti, infine,Mario Kart 8 ha esattamente 32 circuiti, di cui due trofei sono esclusivi dei DLC.

 

Piattaforma: Wii U

The Wonderful 101 è un gioco un po' frustrante, un vortice confuso di alieni e supereroi che sembra castigare i giocatori in molte occasioni. Tuttavia, dopo qualche ora di gioco, tutto cambia. Le modalità di controllo che all'inizio apparivano confuse si cominciano ad avvertire come prolungamenti naturali delle mani. L'azione di combattimento passa da caotica a più armonica. Ci si trova a cambiare i vari poteri, indebolendo i nemici ed a trovare soddisfazione, in un estenuante ritmo per salvare il mondo dall'invasione aliena.

The Wonderful 101 diventa così un gioco appagante, un'avvincente miscela ad alto numero di ottani. I controlli, come si è detto, paiono non avere senso, finché si incomincia ad abituarsi al ritmo del gioco. L'azione appare disorientante ma, anche in questo caso, dopo un po' di tempo si inizia a compiere qualcosa di buono. L'utilizzo della fotocamera, tuttavia, è piuttosto complicato.

 

Piattaforma: Wii U

Mario Kart 8 è un bel gioco di corse per kart, che porta interessanti novità a questo franchise Nintendo che dura da 22 anni. Anche se non raggiunge i livelli di rischio e sperimentazione di Double Dash, Mario Kart 8 rappresenta in effetti la migliore versione mai realizzata di questa serie. Inversioni a U, un grande senso della velocità, piste abilmente progettate, un torneo ben realizzato, funzionalità online ed una splendida grafica... tutto in una volta sola! Il risultato finale di tutto ciò non dovrebbe costituire una sorpresa: Mario Kart 8 è il re dei circuiti di gare delle mascotte Nintendo, e mi ha dato ore di divertimento.

Già alla partenza, si vede come lo sviluppatore abbia realizzato un nuovo prodotto, con significativi miglioramenti, anche per il fatto che tutto si muove ad un ritmo più veloce. Nuovi personaggi e nuove parti dei veicoli si possono rapidamente sbloccare, Lakitu ti aiuta a recuperare più in fretta e nuovi elementi come le piante piranha ed i fiori boomerang si rendono utili senza comunque portare sconquasso nel delicato equilibrio di gioco di Mario Kart 8.

 

Piattaforma: Wii U

Se mai aveste la sfortuna di bere con me e di parlare di videogiochi, mi sentireste affermare che The Legend of Zelda: The Wind Waker HD non solo è per me il miglior gioco preferito di Zelda, ma il mio gioco preferito di tutti i tempi. Da notare che dico "il mio preferito" e non "il migliore". Per ora non ho intenzione di dirvi quale sia il migliore, inoltre Wind Waker aveva già alcuni gravi problemi nella versione del 2003. Si parlerà più avanti di questo, per ora guardiamo un po' le cose che vanno bene. Mi scuso se questa recensione è una sorta di lettera di amore per un gioco vecchio di un decennio, ma questa è la versione HD, e a me piace molto, ed un sacco di persone che non ci hanno giocato dovrebbero farlo.

Almeno per quanto riguarda i miei gusti in fatto di videogiochi, questo è il titolo perfetto, dal momento che si tratta di pura evasione. Anche Skyrim, con il suo open-world, ha dei confini, mentre The Legend of Zelda: The Wind Waker HD ride al concetto di confini.

 

Piattaforma: Wii U

La serie dei giochi Pikmin, della Nintendo, pare che ebbe origine, nel 2001, da un'idea che venne a Shigeru Miyamoto, considerato anche l'inventore di Mario e Zelda, mentre stava pensando al giardinaggio. Il primo titolo Pikmin venne distribuito per la console GameCube, ed il giocatore assumeva il controllo di un astronauta precipitato, il Capitano Olimar. Questo eroe spaziale era tuttavia minuscolo, in rapporto alla flora ed alla fauna del nostro pianeta Terra, su cui ebbe quest'atterraggio di fortuna, tanto che per lui i fiori erano come alberi ed insetti e ragni come mostri enormi.

Per fortuna di Olimar, però egli poteva controllare i Pikmin, una sorta di piccoli incroci fra piante ed omini, che nascevano dalla terra e poi si mettevano a seguire il nostro intrepido Capitano. I Pikmin affrontano infatti coraggiosamente i suddetti "mostri", cadendo però come lillipuziani contro Gulliver, per poi trasportare le carcasse dei nemici abbattuti verso la nave spaziale di Olimar, che fornisce nuovi germogli per far crescere altri Pikmin. I Pikmin rossi sono dei combattenti, quelli gialli hanno l'abilità di compiere salti in alto, quelli blu possono attraversare l'acqua senza annegare. In generale queste creature sono brave a trasportare le utili parti dell'astronave schiantatasi al suolo, nonché vari tesori.

 

Piattaforma: Wii U

Negli ultimi tempi l'interesse per la console Wii U di casa Nintendo sembra essere un po' calato, per varie ragioni, soprattutto per il confronto con le più potenti PS4 e Xbox One. In effetti anche le vendite di questa game-machine sono calate, anche per la carenza di titoli veramente entusiasmanti, ma le cose potrebbero migliorare. Super Mario 3D World, infatti, è il miglior gioco uscito finora per la Wii U, ed uno dei più belli in generale degli ultimi mesi. Si vede finalmente Nintendo gonfiare i muscoli, nel momento in cui questo è più necessario, con un titolo degno di questa azienda, creativo e giocoso.

In genere Nintendo utilizza i suoi titoli Super Mario 3D come vetrina per il nuovo hardware, e questo avrebbe potuto essere un problema per la grafica di Super Mario 3D World. Piuttosto che cercare di reinventare la ruota, il gioco trae maggiormente ispirazione da Super Mario Land 3D del 2011, un fantastico gioco per il 3DS che sorprese molti giocatori.

 

Piattaforma: Nintendo Wii U

La cosiddetta "Apocalisse zombie" è spesso stata un terreno fertile per gli sviluppatori di videogiochi. Basti pensare al caso della serie televisiva "The Walking dead", basata a sua volta su storie a fumetti, che ha portato alla realizzazione dell'omonimo gioco, che nel 2012 vinse un Game of the Year. Ubisoft, con ZombiU per Nintendo Wii U, ha portato nuovamente alle luci della ribalta questi esseri, che chissà perché attirano così tanto l'attenzione. Questa game-house ha cercato di far rivivere i "bei tempi" andati, con questo titolo survival horror che rappresenta uno dei giochi di lancio per questa console, nonché un'esclusiva.

ZombiU, uno dei pochissimi titoli "horror" per Wii U (data la nota propensione da parte di Nintendo per giochi simpatici, allegri e divertenti), inizia con voi che vi svegliate, storditi, dal sonno, per realizzare che la bella città di Londra è stata invasa dagli zombie. Per cominciare è necessario trovare al più presto un posto per raccogliere le vostre cose e nasconderle. Proprio quando tutto sembra perduto, per complicare le cose, ti trovi di fronte a decine di zombie, ovviamente carnivori, e sentite la voce del sistema pubblico d'informazione che dà istruzioni a proposito della possibilità di rifugiarsi in una vicina stazione della metropolitana. ZombiU è un gioco emozionante. Il senso di terrore e di ansia, talmente forti per l'apparente impossibilità di vincere la battaglia contro questa mostruosa invasione, risultano addirittura esilaranti.

 

Piattaforma: Wii U

Nella mia recensione di NES Remix, ho scritto che la frenetica raccolta di minigiochi basati sulla libreria degli anni ottanta era un modo più divertente per rivisitare giochi classici che semplicemente scaricare le ROM della Virtual Console. Questo non vale per NES Remix 2, tuttavia questo gioco rappresenta ancora un modo perfettamente divertente per giocare a questi titoli del passato, e piacerà sicuramente anche per chi non si trastullò con i suddetti in passato. NES Remix 2 contiene una dozzina di giochi per lo più incredibili, che hanno segnato un'epoca, come Super Mario Bros. 3, Metroid e Zelda 2: The Adventure of Link. A differenza del primo NES Remix, che include giochi fastidiosi come tennis, Clu Clu Land e Pinball, questo secondo capitolo ha un solo vero gioco brutto nel gruppo: Wario Woods, un puzzle con complicati e confusi controlli.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK