"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Se Nintendo ha Bayonetta, noi dobbiamo subirci Raiden?!?!?!?! Per carità buon personaggio, se fosse stato affidato magari a qualche studio occidentale, ma è fin troppo corporativista (i giapponesi sanno come annientare la virilità maschile infatti è per questo che considero Snake l'unico maschio creato in Giappone degno di appartenere al regno maschile).

La storia di questo spin-off si svolge 4 anni dolo le vicende di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriot,quello che non ho capito è come fa Raiden ad avere un copro umano (nella prima missione) quando già in Metal Gear 4 era un cyborg!!?Comunque analizziamo gli spetti tecnici del gioco,fin dal primo trailer visto nel 2010 questo gioco mostrava tutte le sue potenzialità,ovviamente si vedeva un distacco dai MG precedenti molto più action che stealth,lo sviluppo è stato assegnato alla PlatinumGame(creatori di Bayoneta),partecipò anche Kojima(basta vedere la lunghissima durata delle cut-scene,meno rispetto a MG4 che ne aveva 10 ore di cutscene),ciò che si è visto all'E3 2010 è stato per lo più mantenuto,la possibilità di fare a pezzi nemici e oggetti c'è anche se in maniera più scriptata rispetto al trailer.Graficamente si nota un Downgrade ma il gioco rimane comunque bello visivamente e molto leggero come hardware pur essendo un porting uscito un anno dopo la versione PS3\Xbox360,altri punti positivi sono i personaggi,per lo più quelli negativi.I punti negativi di questo gioco sono:La longevità,il gioco dura 10 ore a difficoltà media,la telecamera mal calibrata pure con un joystick e lo stealth.In conclusione,buon gioco se preso in sconto,offre tutti i DLC usciti su Console,anche se la maggior parte sono inutili,ma è lontano anni luce dal diventare un capolavoro.

Autore: [FoAb]ATI

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK