"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

Recensioni di videogiochi Hack and Slash

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Pieces Interactive

Genere: Hack and slash, azione

Data di uscita: 6 Aprile 2016

Modalità: Single player, multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

Pieces Interactive ha pubblicato il suo gioco rogue-like pieno d'azione Kill to Collect tramite Steam; questo titolo è un futuristico hack and slash cyberpunk, con visuale dall'alto verso il basso. Viene offerto con una modalità multiplayer online fino ad un massimo di quattro giocatori ed altrettanti personaggi unici fra cui scegliere, giocabili ciascuno in un modo specifico. L'idea è abbastanza semplice, ossia cacciare bande e boss per ottenere le loro taglie, attraverso una serie di piano per ogni missione. Dovete raggiungere l'ultimo piano ed abbattere il capo.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Crate Entertainment

Genere: Hack and slash, RPG

Data di uscita: 25 Febbraio 2016

Modalità: Single player, multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

Grim Dawn è un RPG hack and slash, con raccolta di bottino e con una prospettiva dall'alto verso il basso. E' stato progettato da Crate Entertainment ed ha iniziato ad essere sviluppato, inizialmente, nel 2012 attraverso Kickstarter. Il gioco ha superato l'obiettivo di raggiungere i 100.000 dollari di finanziamento, e la prima versione Alpha è stata rilasciata nel mese di maggio del 2013. Il secondo capitolo del terzo atto è stato poi rilasciato nel mese di febbraio del 2015, e l'attuale versione include la classe Arcanist.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Neocore Games

Genere: Hack and slash, gioco di ruolo

Data di uscita: 6 Novembre 2015

Modalità: Single player, multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

La delusione è l'unica parola che mi viene in mente quando penso a The Incredible Adventures Of Van Helsing: Final Cut. Non perché sia un brutto gioco, non è così. In realtà, è in tutto e per tutto un RPG decente e fresco, dal gameplay divertente. Ciò che mi ha deluso è stata la direzione poco brillante che ha preso questo gioco altrimenti grande. Comunque, sto andando troppo avanti.

 

Piattaforme: PC, Mac, Linux

Sviluppatore: Haemimont Games

Genere: Hack and Slash, ARPG

Data di uscita: 24 Luglio 2015

Modalità: Single player, multiplayer, coop

Supporto per il controller: Sì

L'umorismo è una cosa pericolosa per i giochi, in particolare questo tipo di umorismo, ed in particolare questo tipo di gioco. Victor Vran è al contempo sia un Hack and Slash sia un RPG d'azione o ARPG abbastanza classico, un genere problematico quando le cose iniziano a diventare solo apparentemente consapevoli di sé. I giochi di ruolo fanno tutti volgere l'attenzione nell'intento di colpire ed uccidere le cose in ordine, nella speranza di poter raccogliere dei pantaloni magici dai morti che, se indossati, permettono di colpire cose più ostiche e di ucciderle un po' più velocemente.

Piattaforme: PC, PS3, Xbox 360

Sviluppatore: Keen Games

Genere: Hack and slash

Data di uscita: 1 agosto 2014

Modalità: Single player, multiplayer, co-op

Supporto per il controller: Sì

C'è voluto molto tempo prima che Sacred 3 venisse rilasciato. In realtà, è un attualizzazione picchiaduro di Sacred: Citadel; i fan non hanno messo piede nel mondo incantato di Ancaria per oltre la metà di un decennio, dal lancio del suo predecessore Sacred 2: Fallem Angel. Inutile dire che, allora, le cose erano molto diverse. [...]

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Neocore Games

Genere: Hack and slash

Data di rilascio: 22 maggio 2014

Modalità: Single player, multiplayer e co-op.

Supporto per il controller: Sì

Uno degli aspetti più interessanti quanto divertenti di The Incredible Adventures of Van Helsing II è una certa quantità di riferimenti alla cultura pop, che contribuisce a creare una buona atmosfera in questo RPD d'azione, senza però strafare. Alcune caratteristiche non sono molto evidenti, come le lettere incandescenti e colorate sulle pareti delle prigioni, altri vengono quasi sbattuti in faccia per la loro immediatezza, come nella caccia privata a Bryan. La signora Katarina chiede a Van Helsing: "Cosa ha di tanto importante? Ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte? Aspetti umoristici di questo tipo sono irresistibili, ed in qualche modo questo non toglie nulla all'esperienza, in un gioco che ha come protagonista un professore armato di spadoni di epoca vittoriana. Anzi, questo tipo di commedia arricchisce il tutto.

 

Piattaforme: PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One

Sviluppatore: Double Helix Games

Genere: Hack and slash

Data di uscita: 19 febbraio 2014

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Il personaggo di Strider Hiryu, nell'universo Capcom, sembra essere un po' simile a Boba Fett, con il suo tipico sguardo e la popolarità fra gli appassionati, ma non ha mai avuto la possibilità di esprimenre pienamente il suo grande potenziale. Il remake della serie Strider, portata a termine nel 2014 ad opera di Double Helix, in rapporto al coin-op del 1989, offre in più una caratteristica esplorativa in stile Metroid. Anche se la grafica potrebbe sembrare un po' sbilanciata verso il passato, dal momento che si tratta di un vero e proprio classico, lo mette comunque sufficientemente in luce al fine di presentare una certa spavalderia nell'ambiente Strider per la prima volta da decenni.

Appena si scende con un deltaplano in una città del Khazakistan, appare a prima vista come lo sviluppatore Double Helix ponga l'attenzione sulla sfolgorante spada di Strider, in moto perpetuo, unitamente alle sue acrobazie. Questo gioco ha un ottimo controllo, in particolare per quanto riguarda le scivolate, compresa la manovrabilità felina che il nostro eroe mette in mostra su pareti, soffitti e scale, senza contare la velocità di taglio della spada, che ti fa premere con entusiasmo il pulsante di attacco. I grugniti dei nemici e dei droni, che si lasciano dietro come una scia di sangue e scintille, non hanno mai mancato di soddisfarmi durante la mia partita di sei ore.

 

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Runic Games

Genere: Hack and slash

Data di uscita: 15 maggio 2012

Modalità di gioco: Single e Multiplayer

Supporto per il controller: No

Il primo Torchlight era ambientato in una sola città e negli immensi sotterranei al di sotto di essa. Torchlight 2 migliora di molto il suo predecessore, sotto svariati aspetti. L'ampiezza e la portata di questa nuova avventura sono più grandi. Le impostazioni e le possibilità sono più varie quanto memorabili. Le quattro classi di personaggi hanno una straordinaria gamma di abilità e competenze. Torchlight era solamente "single-player", mentre Torchlight 2 offre anche l'opportunità di giocare in multiplayer, con un supporto fino a sei giocatori. Certamente cliccare il mouse per saccheggiare le strade e combattere contro orde di nemici è un'esperienza comune a tutti gli "hack 'n slash", ma Torchlight 2 è comunque un gran bel gioco.

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK