"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Come qualcuno che ha realizzato alcune mod e mappe per i giochi RTS, ho vissuto il sogno di montare la mia fazione e armeggiare con le unità, ma ora con Forged Battalion il fatto di "armeggiare" diventa la parte iniziale di ogni partita che giochi. Forged Battalion agisce su un'idea che è in circolazione da un po' ma non è mai diventata così popolare come previsto. Guarda Age of Empires II online o Rise of Nations, ma ancora una volta ho grandi speranze visto che mi sono piaciuti i due titoli ora menzionati.

Ammetto che i miei occhi si sono vetrificati quando la storia dell'ascesa delle nazioni ha iniziato a scorrere sullo schermo, dato che ho giocato a tanti giochi di strategia in tempo reale, conosco i motivi, ho scritto i temi e cantato i motivi del tema. Quello che volevo veramente era progettare alcuni carri armati e il gioco non perde tempo a spiegare l'albero tecnologico e il generatore di unità e poi mandarti in battaglia. Una partita inizia con il far apparire sullo schermo il centro di comando con l'interfaccia utente, e questo sembra Command and Conquer che incontra StarCraft. La prima cosa che fai è costruire una centrale elettrica, invece di costruirla nel menu, poi posizionare il tuo comando che viene costruito dove lo metti. Un altro rimando a Command and Conquer è il fatto che la creazione di più di una struttura di produzione accelera la tua creazione su quel tipo di unità, invece di permetterti di crearne più contemporaneamente.

Ogni partita che giochi ti fa guadagnare punti tecnologici; questi sono spesi per sbloccare personalizzazioni, scafi e armi per unità e torrette. Con l'albero al momento ho settanta moduli da sbloccare con alcuni dei miei preferiti: lo scafo pesante, i lanciafiamme e le armi al plasma. Una cosa che mi viene in mente è di permettere a un giocatore di progettare truppe in un RTS e questo è il bilanciamento, ed è giusto che il genere riguardi la strategia di vittoria, e non i miei "punti esperienza" più grandi, dopotutto non è un RPG. Con il bilanciamento arrivano le restrizioni e le regole, le unità personalizzate con armi migliori ed i livelli tecnologici di guadagno per le unità, che hanno bisogno di strutture aggiuntive che siano state costruite per consentire la creazione in questo gioco. Le unità costano e occorre tempo per costruirle, anche con l'uso della tecnologia più elaborata.

 

 

Funziona molto bene, mi sono trovato a capire molto rapidamente che avere una manciata di unità low tech per una varietà di ruoli era importante per ogni fabbrica che supportava quattro progetti (caserma, fabbrica leggera, fabbrica pesante, aeroporto). Al momento ho due fanterie a basso costo per ingaggiare i quattro tipi di unità (fanteria, leggera, pesante, aerea) con le mie forze anti-struttura sul telaio del serbatoio e del drone. Insieme alla mia unità di gioco finale, cher è il carro armato più beffardo, ed i droni che la mia ricerca può radunare.

Il fatto di aver ottimizzato le mie unità in un modo che mi permetta di entrare in ogni partita con questo stile di gioco è divertente, so se vedo presto una forte presenza anti-fanteria, per la quale ho bisogno di impostare una difesa statica che ho personalizzato per affrontare le minacce con le quali le mie prime forze combattono, e poi le tecnologie, fino ai miei carri armati più belli usando la mia fanteria per scoutare e molestare invece di andare per gli incontri diretti, se il mio avversario non si impegna in abbastanza forze anti-fanteria. Deve utilizzare soldi per la difesa statica e rinunciare al controllo della mappa, il che mi permette di giocare avidamente e di raccogliere più soldi per mettere in campo le mie grandi unità.

Anche se questo piano di battaglia sembra fantastico, non è assolutamente perfetto, in parte grazie al fatto che Forged Battalion, attualmente, ha un problema con il ritmo di gioco e il flusso di risorse (sentendosi frettoloso e avendo tutti i soldi o senza soldi) ma siamo in accesso anticipato, così io attendo con ansia di poter formare una comunità che aiuti l'equilibrio e il ritmo del gioco. Questo è uno dei punti da guardare e anche ora uno da giocare.

Fonte: gamehype.co.uk

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK