"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3

In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "cristiano"? Game Community intende fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Cerca

 

Anteprima di Batman: Arkham Knight

Piattaforme: Xbox One, PC, PS4

Con Arkham Asylum ed Arkham City, Rocksteady Studios ha stabilito lo standard per i giochi Batman. I precedenti tentativi non ci avevano fatto sentire come se avessimo veramente il controllo del Cavaliere Oscuro, ma la serie Arkham ha corretto tutto ciò con uno stealth sublime, un combattimento di nuovo tipo ed un numero sufficiente di gadget Bat per colmare il vuoto.

Ora, dopo aver lasciato lo sviluppo di Arkham Origins, l'anno scorso, ad un altro studio, Rocksteady è tornato alla carica con la serie, che debutterà sulle console di nuova generazione con il titolo di Batman: Arkham Knight. Purtroppo sarà l'ultima fatica di Rocksteady riguardo ad Arkham (sob), ma il gioco promette di uscire con un botto. Da quanto sappiamo finora, sarà un'esplosione nucleare.

Nell'anno dopo la morte del Joker in Arkham City, le strade di Gotham sono rimaste insolitamente tranquille. Ma poi lo Spaventapasseri si presenta con un piano per vendicarsi di Batman, forzando un'evacuazione di massa per via del posizionamento di ordigni tossici in tutta la città. Questo apre una resa dei conti con l'uomo pipistrello, la cui voce è espressa ancora una volta per mezzo dello specialista Kevin Conroy.
Tuttavia Bruce Wayne non si è sprecato negli ultimi 12 mesi. Altro che! Per cominciare, ha un nuovo Bat-vestito di marca, realizzato con la stoffa Apex (traduzione approssimativa: sembra più realistico), nuovi gadget ed una Batmobile ultra-pompata.

 

 

La Batmobile

Con le nuove caratteristiche, la possibilità di guidare la Batmobile è più letale di un asteroide di 10 miglia che colpisca la Terra. Si tratta di una vera e propria macchina da guerra, un incrocio fra un dragster ed un veicolo cisterna come quello che c'è nei film di Christopher Nolan, dotato di coprimozzi metallici d'acciaio ed uno scarico fiammeggiante. Può guidarsi da sola, in modo che potete chiamarla con la semplice pressione di un pulsante, e c'è un sedile eiettabile, in modo da poter saltare fuori da essa ad alta velocità.

La Batmobile è anche a prova di proiettile e capace di fracassare i lampioni lungo la sua corsa, nonché automobili e persino alcune pareti. Abbiamo già parlato dei missili a ricerca? No? Be', ha anche questi. La Batmobile è anche il motivo per cui solo i possessori di una PlayStation 4, di una Xbox One o di un potente PC giocheranno ad Arkham Knight: i dettagli visivi sono così complessi che richiedono 160 MB di memoria per essere visualizzati, come riferisce la rivista Game Informer. La Xbox 360, con una memoria RAM totale di 512 MB, non ce la farebbe.

 

Gotham City

Ma a che serve una Batmobile se non c'è un posto dove andare? Fortunatamente, Rocksteady ha pensato anche a questo e si è occupato della realizzazione di una Gotham City, che sarà circa cinque volte più grande di Arkham City, sviluppandosi su tre isole. Le strade, inoltre, saranno più ampie, per rendere più divertente la guida del carro armato dragster di Batman, mentre un'altro sforzo supplementare è stato fatto per rendere Gotham più viva e reale, dal momento che sarete in grado di vedere dentro gli edifici attraverso le finestre, e sentendo il rumore della strada quanto siete al loro interno.

Inoltre, ognuno dei quartieri di Gotham è impostato per avere un look distintivo, che dovrebbe contribuire a rendere più semplice la guida, rispetto alla monotona Arkham City. Mentre la minaccia esplosiva dello Spaventapasseri ha impaurito i civili, ci sarà un sacco di criminali in giro; Rocksteady promette un numero di delinquenti superiore di quattro volte rispetto ad Arkham City e folle di ben 50 persone, che sarete in grado di disperdere caricando verso di loro con la Batmobile.

 

Combattimento e gadget

Semplice ma vario, il combattimento è sempre stato uno dei punti di forza della serie Arkham, e gli sviluppatori hanno mantenuto la purezza dei controlli, piuttosto che scivolare in combo di combattimento poco pratiche. Questo non vuol dire che gli scontri siano rimasti del tutto invariati. Nuove mosse includono il subdolo "Fear Takedowns", che rallenta il tempo, in modo che Batman possa eliminare più nemici o nascondersi prima di essere visto, nonché la capacità di disarmare i teppisti e rivolgere le loro armi contro di loro. Per aumentare la brutalità, Batman sarà anche in grado di utilizzare l'ambiente contro i nemici, dando la possibilità al giocatore di far sbattere la testa dei cattivi contro distributori automatici o unità per l'aria condizionata.

Batman avrà anche un paio di nuovi gadget, insieme alle versioni migliorate del suo kit esistente. I nuovi gadget sono ancora in fase di sviluppo, ma ci sarà sicuramente una pistola rampino truccata, che permetterà di effettuare inversioni a U a mezz'aria. Il deltaplano è anche stato revisionato, in modo che l'uomo pipistrello possa planare a lungo e fare di più, rispetto a prima.

 

 

Super cattivi

A meno che il Joker non troni dai morti, egli non sarà protagonista in Arkham Knight. Ma non ci sarà carenza di super-cattivi che l'uomo mascerato dovrà affrontare. Abbiamo già accennato allo Spaventapasseri, ma il Pinguino, Due Facce, Harley Quinn e l'Enigmista sono stati tutti confermati. Inoltre avranno un nuovo look. Il Pinguin avrà la testa rasata, in modo da presentarsi come Phil Mitchell che indossa il monocolo di Patrick Moore, mentre l'Enigmista, che in questo gioco avrà un ruolo più visibile, si presenterà come un sudicio Charlie Sheen.
Poi c'è la copia di Batman, un nuovo cattivo creato appositamente per il gioco dallo scrittore Geoff Johns di DC Comics e dall'artista Jim Lee. Tutto quello che sappiamo finora è che sarà una specie di anti-Batman, ma dato che lo hanno realizzato apposta per il gioco, ci aspettiamo che lui sia qualcosa di davvero speciale.

 

Multiplayer

Volete un po' di azione multiplayer in Arkham Knight? Be', dimenticatevelo. Non ci sarà multiplayer in questo gioco. Il direttore del gioco Sefton Hill ha riferito a Game Informer: "Non abbiamo il tempo per fare il multiplayer. Vogliamo concentrarci per rendere migliore l'esperienza single player più che possiamo. Non riteniamo che ci sia bisogno di un elemento multiplayer."

Siete pronti per giocare ad Arkham Knight a giugno? Certo, ma il gioco arriverà tre settimane più tardi del previsto. Warner Bros. ha appena annunciato via Twitter che la nuova data per l'uscita mondiale è il 23 giugno. Si tratta di un ritardo molto più breve rispetto a quello precedente, che aveva allontanato il rilascio di diversi mesi, ma significa comunque aspettare più a lungo del solito per "diventare Batman", in base a come va il marketing. Nessuna parola sul motivo del ritardo, ma si spera che sarà valsa la pena aspettare.

Come abbiamo già detto, Batman: Arkham Knight sarà disponibile solo per Xbox One, PlayStation 4 e per i PC abbastanza decenti. La sua data di uscita era originariamente per il mese di ottobre 2014, ma la Warner Bros. ha ritardato il rilascio del gioco per dare a Rocksteady più tempo per conseguire il suo ambizioso disegno. In definitiva, il gioco sarà lanciato il 23 giugno 2015. I pre-ordini includeranno un add-on che permetterà di giocare come Harley Quinn in quattro mappe di sfida autonome, mentre GameStop offrirà un secondo pacchetto DLC in esclusiva, per giocare come Red Hood.

Fonte: stuff.tv

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Questo sito utilizza i cookie per il suo funzionamento.

Acconsento all'utilizzo dei cookie.

OK