NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Xenonauts - Recensione - Proteggere la Terra dagli alieni durante la Guerra Fredda

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Goldhawk Interactive

Genere: Strategia

Data di uscita: 16 giugno 2014

Modalità: Single player

Supporto per il controller: No

Un'invasione aliena durante la Guerra Fredda

Giochi da cui trae ispirazione

Strategie di difesa e attacco

Le battaglie

In conclusione

Un'invasione aliena durante la Guerra Fredda

Cerchiamo di essere onesti. Se gli alieni dovessero invaderci in questo momento, le probabilità che l'umanità dovrebbe attraversare un momento difficile sarebbero alte, ma potremmo avere una chance. Nel 1979, pero? Prima che avessimo i caccia stealth, le armi ad energia, i supercomputer o internet come lo conosciamo oggi? Saremmo schiacciati. Xenonauts pone il futuro della Guerra Fredda sulle vostre spalle, ed ha un'impostazione piuttosto punitiva e difficile. Se i giochi di strategia ardui al punto di fondere il cervello non vi spaventano, troverete un titolo meravigliosamente d'atmosfera, che evoca puro terrore e disperazione.

Giochi da cui trae ispirazione

Qualsiasi discussione riguardo a Xenonauts deve basarsi su un gioco a cui s'ispira chiaramente: X-COM. Mentre mi piacerebbe dire che questo è un sequel aggiornato al 1994 di X-COM: UFO Defense, è molto più preciso affermare che si tratta piuttosto di un remake di XCOM: Enemy Unknown. In Xenonauts si ha un equilibrio fra un gioco in grande scala, in tempo reale, di logistica globale e in piccola scala di tattica personale. Si tratta necessariamente di apprendere la ricerca tecnologica aliena, nella speranza che l'umanità possa realizzare delle armi e, infine, sconfiggere gli invasori prima che sia troppo tardi. [...] Con questi parallelismi, Xenonauts lotta per stabilire una propria identità. C'è solo una manciata di differenze sostanziali fra questo gioco e quelli che lo hanno preceduto, e mentre ogni aspetto diverso aggiunge molto a questo titolo, si ha comunque la sensazione di aver fatto tutto in passato. Man mano che si trova la tecnologia aliena e la si passa al team di ricerca, s'impara di più sui nemici e si comprendono meglio le loro intenzioni.

Strategie di difesa e attacco

La guerra per la Terra, in un primo momento, è piuttosto lenta. Gli alieni provengono da un pianeta con un'atmosfera estremamente rarefatta, e devono modificare le loro navi prima di poter atterrare. Questo tocco narrativo minore può sembrare insignificante, ma offre coerenza alle prime ore di gioco, spiegando la lenta offensiva nemica. Risulta evidente che si sta vivendo un tempo preso in prestito. Questi visitatori non sono cordiali, e hanno circondato la Terra. Il vostro obiettivo principale è quello di costruire e mantenere le basi che monitorano l'attività aliena, proteggendo il più possibile lo spazio aereo del mondo, lanciando missioni terrestri per recuperare tecnologia aliena o catturare uno dei loro leader. In questo modo si ha la strategia multilivello che lega tutto insieme. Hai bisogno di contanti per costruire le basi, riunire le truppe ed impedire agli alieni di distruggere l'umanità. Nelle missioni è importante mantenere alto il morale della comunità internazionale, per avere un costante flusso di denaro. Ogni meccanica di gioco è collegata alle altre, ed un punto di debolezza su un fronte può avere un sacco di ripercussioni critiche. Quando ho avviato Xenonauts per la prima volta, ho tentato di costruire due basi a destra, fuori dal blocco. Volevo avere un pezzo decente del pianeta ed espandermi costantemente da lì. Purtroppo, costruire e mantenere due impianti prosciuga rapidamente le vostre risorse di denaro e vi impedisce di essere in grado di investire con attenzione per lo sviluppo di nuove armi efficienti, di tecnologie per i vostri soldati e di aerei da combattimento. Questo non significa che sia impossibile, ma i piani mal concepiti portano alla rovina dell'umanità.

Non riuscire a proteggere alcune regioni fa sì che il programma perda finanziamenti costanti, dal momento che queste regioni perdono fiducia nel progetto Xenonauts. Poichè l'umanità, nel suo complesso, è sulla difensiva, abbattere aerei nemici è il tuo pane e burro. Occorre proteggere le città dai bombardamenti degli UFO, dai rapimenti dei cittadini o dall'attacco delle vostre basi. Inizialmente, questo non è un compito arduo. In un primo momento, solo piccole navette come sonde o corvette possono essere modificate per entrare nell'atmosfera terrestre. La loro intercettazione praticamente non comporta rischi. Le battaglie possono essere compiute in maniera automatica, con il gioco che utilizza le statistiche di base dei veicoli aerei per determinare il vincitore. Se si preferisce un'interazione più diretta, è possibile affrontare i combattimenti aerei con un sistema che ricorda molto da vicino gli schermi radar della Guerra Fredda. Le navi e gli aerei sono rappresentati da sprite verdi in 2D, e sono chiaramente visibili i percorsi dei loro proiettili e delle loro armi. Se fate attenzione, questi scontri manuali possono essere utili nel vostro percorso verso la vittoria. Quando mi sono trovato a circa la metà del gioco, ero in ritardo nell'aggiornamento dei caccia e non riuscivo a tenere il passo con le più forti e veloci navi aliene, ma potevo ancora sopravvivere grazie a delle manovre intelligenti. Con pochi e attenti click ed un certo uso liberale dei miei postbruciatori, ho sparato in due punti ciechi degli alieni ed abbattuto le loro navi prima che potessero raggiungere Dublino e fare un massacro.

Le battaglie

Quando un UFO riesce ad atterrare sulla Terra, si dispone di una stretta finestra in cui è possibile lanciare un attacco aereo automatizzato per cancellare tutte le truppe aliene e guadagnare una moderata quantità di denaro, oppure si può scegliere di inviare una missione terrestre. In queste missioni si organizzano squadre di atterraggio per raccogliere quanto si può della tecnologia aliena ed utilizzarla per le future ricerche. Inoltre i vostri soldati hanno la possibilità di accumulare preziosa esperienza sul campo di battaglia, migliorando notevolmente le loro statistiche nel tempo. I superstiti delle truppe extraterrestri ed i robot tentano di combattervi, rendendo queste missioni pericolose. Qui si rende evidente la superiorità tecnologica dei tuoi nemici; i soldati extraterrestri possono uccidere subito uno dei vostri soldati, se non siete molto attenti. Le tue armi e, più tardi, le tue imitazioni a buon mercato di quelle aliene non sono altrettanto efficaci. Queste missioni a terra aiutano Xenonauts a distinguersi dai giochi a cui s'ispira. Considerando che XCOM: Enemy Unknown aveva piccoli e stretti livelli che contribuivano ad identificare chiaramente le minacce, Xenonauts ha dei livelli tentacolari con una visibilità estremamente limitata. Anche le coperture hanno un uso limitato; in quasi tutti i casi possono essere distrutti con un paio di colpi o con una granata vagante. Durante le missioni notturne, i vostri soldati hanno una visibilità molto limitata. Gli alieni, ancora una volta, hanno un vantaggio, con la visione a raggi infrarossi. Il risultato è una serie estremamente letale di missioni, che aiutano ad evitare la maggior parte dei pericoli rappresentati dai visitatori della Terra.

Durante una escursione con una squadra di veterani agguerriti, mi sono trovato ad urlare allo schermo del mio computer, chiedendo loro di smettere di soccombere a una linea precedentemente sconosciuta di androidi alieni per appena un paio di uccisioni. Dopo che la rabbia e il panico si sono placati, ho capito che non avevo altri da incolpare se non me stesso, per la perdita. Sì, Xenonauts è letale, ma mai ingiustamente. Gli ambienti sono quasi totalmente distruttibili con le armi giuste; anche dopo aver eliminato una zona di civili, questa distruzione gratuita non comporta quasi nessuna penale. Questo gioco richiede una spietatezza misurata, una sete contenuta a stento di devastare per garantirsi un predominio assoluto. Questo è in definitiva l'aspetto unico del gameplay di questo titolo, che si integra abilmente con la narrazione. Non solo capita di essere disperati, ma si devono prendere decisioni disperate per avere qualche speranza di vittoria.

In conclusione

Purtroppo, mentre Xenonauts crea una rete di sezioni che si rafforzano reciprocamente, prende un po' troppo in prestito da X-COM del 1994, in un modo non così lusinghiero. L'interfaccia utente può essere pedante e ottusa. Anche se c'è un manuale di gioco interno, non ho capito all'inizio che tenendo premuto il pulsante destro del mouse, per poi trascinarlo, causa il cambiamento della direzione di un soldato. Fare i preparativi per le vostre squadre, per quanto riguarda le attrezzature di cui hanno bisogno, può essere faticoso. Inoltre, l'ispirazione visiva del gioco manca del brio del suo concorrente più recente, XCOM: Enemy Unknown, che ingrandiva attacchi potenti con la cinematografica telecamera da sopra le spalle. Un simile effetto drammatico avrebbe potuto rendere ancora più emozionanti le battaglie di Xenonauts, ma la telecamera lontana mantiene l'azione a distanza. Completando le missioni i vostri soldati ottengono esperienza di guerra e medaglie, che li distinguono dalle nuove reclute ed in seguito ti incoraggiano a proteggerli. Xenonauts è un successo improbabile, un clone impegnativo di un classico amato, con un numero sufficiente di tweaks per invogliare fan vecchi e nuovi. A prima vista potrebbe sembrare abbastanza economico, ma sotto una superficie ruvida si trova qualcosa di speciale. Considerare il gioco verso il basso e guardare ogni sua componente in maniera a sé stante, non farebbe un buon servizio a questo titolo, perchè ogni sfaccettatura aiuta a focalizzarsi sulla bellezza dell'insieme.

Fonte: gamespot.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin