NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Bladestorm Nightmare - Recensione - All'attacco, miei prodi!

Piattaforme: Xbox One, PS4, PC, PS3

Sviluppatore: Omega Force

Genere: Strategia

Data di uscita: 17 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: No

Bladestorm è una serie che in origine sbarcò su PS3 e Xbox 360. L'esperienza appare simile a quella di "Dynasty Warriors", con i guerrieri che agiscono in un tempo ed in un'epoca diversa. Liberamente incentrato sulla guerra dei 100 anni, che ha avuto luogo fra l'Inghilterra e la Francia, è un titolo a cui non avevo mai giocato a causa della mia mancanza di esperienza o interesse nel genere. Ora è stata rilasciata una versione aggiornata con questa nuova espansione, e ho scoperto che non è affatto come mi aspettavo.

Bladestorm Nightmare è un gioco di strategia, per non sbagliare. I giocatori creano e comandano un personaggio, che intraprende varie missioni per salire la scala di comando, con un vasto assortimento di truppe, e per progredire nella storia. Mentre il gioco originale era incentrato su una rivisitazione di eventi storici, Nightmare si diverte aggiungendo alle ambientazioni mostri e creature di fantasia. Questa espansione include anche il gioco principale, in modo che il giocatore abbia a disposizione un sacco di contenuti direttamente dall'inizio. In alcune parti le campagne si percepiscono come piuttosto simili nell'esecuzione.

Una volta creato un personaggio, che può essere utilizzato per la campagna, si inizia con combattimenti di base con i soldati. Il combattimento non è del tipo che si potrebbe trovare in un titolo di "guerrieri", però. Una volta che i giocatori sono alla guida di un gruppo di soldati, appaiono vari pulsanti di comando. E' possibile avere un soldato che si protegge con uno scudo, ed un altro che parte in carica all'attacco. L'obiettivo è semplice: prendere un gruppo di soldati e portarli alla carica in battaglia. Ogni mossa richiede del tempo, per ricaricare le unità dopo che sono state utilizzate. La strategia entra in gioco quando si cerca di sfruttare i vari gruppi di armi. Arcieri, combattenti a cavallo e mazze sono un piccolo esempio della quantità di armi da utilizzare, ed ogni gruppo di combattimento può aumentare il livello delle competenze, al fine di utilizzare i gruppi di alto rango.

I giocatori possono guidare gli arcieri, per poi passare ai soldati armati di spade che sono più vicini, per poi spingersi all'attacco. Una novità di questa nuova versione è la possibilità di avere diversi gruppi di soldati con diversi leader che i giocatori possono controllare, contribuendo a coprire il terreno ancora di più. Visto che non si può viaggiare velocemente attraverso la mappa, questo risulta estremamente utile per finire le missioni sia come giocatori, sia mandando una squadra in un altro luogo, solo per passare poi a prenderne il controllo. I due gruppi possono anche unirsi insieme per effettuare attacchi più potenti.

Visivamente questo titolo appare come un gioco di vecchia generazione portato un po' oltre perché, a parte l'espansione, è saldamente radicato nelle proprie origini. Non c'è dubbio che sia impressionante vedere centinaia di nemici e soldati sullo schermo, ma non c'è niente che faccia urlare come un fiore all'occhiello, o che sfrutti i sistemi dotati di nuovo hardware. I suono vanno bene, i doppiatori fanno la loro parte ed i rumori della battaglia vanno bene, ma non è questa la ragione che porti la gente ad investire nella serie. Il gameplay è abbastanza semplice per far tornare i giocatori a questo titolo (a parte un po' di confusione in un primo momento); controllare le roccaforti è emozionante, e salire di livello in quanto a competenze ed attrezzature risulta come sempre coinvolgente.

Il gioco originale è stato giocato da parecchie persone, e pensavo che il nuovo gameplay fosse molto diverso, in base alle mie supposizioni riguardo al primo titolo. Ore dopo vedo che questo gioco mi ricorda stranamente una versione adulta di Pikmin, a parte la profondità o la carineria. Anche se non è ai massimi valori di produzione, offre un sacco di contenuti per poter essere giocato, anche se in alcuni di essi si sente una mancanza di strategia. Mi sono allontanato da Bladestorm Nightmare sorpreso e anche desideroso di tornarci dentro. Se il gameplay non scava qualcosa di buono in voi dopo qualche ora, si potrebbe trovare poco motivo per andare avanti. I giocatori che ne verranno risucchiati penseranno già al loro prossimo piano d'attacco.

Fonte: ztgd.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin