NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Ziggurat - Recensione - Uno sparatutto RPG uscito per PC e ora per Xbox One

Piattaforme: PC, Xbox One

Sviluppatore: Milkstone Studios

Genere: Sparatutto in prima persona, RPG

Data di uscita: 23 Ottobre 2014 (PC) - 20 Marzo 2015 (Xbox One)

Modalità: Single player, multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Sembra che ci sia un calo dei giochi per Xbox One, su base settimanale, distribuiti attraverso il programma ID @ Xbox. Noi di solito sentiamo parlare di loro il giovedì, e quindi sono qui. Questa non è una tendenza che necessariamente non mi piace, ma sicuramente provoca delusione fra i giocatori riguardo a tonnellate di potenziali grandi giochi.

Ziggurat è venuto dal nulla, almeno su console, dopo essere apparso su PC. Questo mix unico di sparatutto in prima persona e di roguelike, porta una miscela di azione che manca alla console.

Picture Heretic ha miscelato l'azione e le ondate di nemici senza cervello di Serious Sam; questo è Ziggurat. Ogni partita inizia al primo piano di un dungeon, con l'obiettivo di raggiungere i vari livelli più profondi. Certo, se muoio sono di nuovo al punto di partenza. I livelli sono inoltre generati casualmente ogni volta, rendendo impossibile la memorizzazione. A volte i primi dieci livelli sono stati una passeggiata, ed altre volte sono morto appena attraversato il cancello.

Ogni piano contiene una chiave ed un boss da sconfiggere; man mano che si procede si possono acquistare nuove armi e punti abilità per far salire di livello il proprio personaggio. Questi rimangono dopo la morte, in maniera piuttosto stridente quanto non plausibile, ma necessaria. Ciò che rende Ziggurat un buon lavoro è quello che fa, e lo fa bene. Le riprese si sentono grandi. Il bombardamento ciclico dei nemici mi riporta ai primi giorni dei giochi per PC. I nemici sono vari ed attaccano in modi diversi. I boss sono di progettazione in stile vecchia scuola, e ci sono molte stanze da esplorare o ignorare. Ho apprezzato anche il fatto che il gioco diverte sia durante brevi sessioni, sia nel corso di quelle lunghe. Potrei spendere 15 minuti o due ore, a seconda del mio umore. Pochi giochi hanno questo equilibrio.

Il senso di realizzazione, qui, è però fantastico. Il completamento di un dungeon dà soddisfazione, e le rettifiche che subiscono i personaggi per essere resi più forti danno un senso di progressione. Vorrei solo che ci fosse una maggiore varietà di ambientazioni e nella selezione dei nemici. Se c'è un settore in cui Ziggurat vacilla, è la grafica. Il gioco soffre di frequenti cadute di frame-rate, con un'orrida lacrimazione dello schermo ed altro. Questo è peculiare, per un gioco che non è visivamente intenso. Sembra qualcosa che possa essere risolto con una patc, e certamente non ha mai ostacolato il gioco in nessun modo, ma questo non lo rende meno deludente da vedere.

Ziggurat è un gioco interessante. Ho apprezzato molto la velocità di combattimento e la progressione incrementale, ma i problemi tecnici sono un bastone che salta fuori come un pollice dolente. Eppure, se si può andare oltre a tutto ciò, si tratta di un'esperienza ordinata che vi attende. Anche se il costo è un po' alto, non si è mai sentito che abbia speso denaro per un gioco per goderne come questo. Diventa un mago neofita, e preparati al tuo rito di passaggio: entrare nel labirinto ed affrontare sfide pericolose per dimostrare il tuo valore e diventare un potente mago!
Ziggurat si concentra su veloci riprese in prima persona, con un'atmosfera vecchia scuola, e con movimenti e meccaniche di gioco aggiornate. L'esplorazione dei dungeon ed elementi RPG roguelike sono aggiunti in questo mix, con conseguente divertimento, gameplay impegnativo e vario, con un sacco di contenuti da scoprire. Lottate contro boss molto potenti, attraversate stanze piene di trappole e tesori che possono aiutarvi nel vostro cammino... Ogni partita è un'esperienza del tutto nuova!

Diversamente dalla maggior parte degli aspetti dei giochi roguelike, in Ziggurat le tue abilità di combattimento saranno il bene più importante per continuare ad avanzare. I livelli ed i contenuti, generati in modo casuale, sono lì per aumentare la varietà e per rendere diversa ogni partita, per non rendere il gioco un lancio di dadi o un grind insopportabile.

Fonti: ztgd.com - worthplaying.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin