NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Borderlands: The Handsome Collection - Recensione - Un sostanzioso pacchetto per Xbox One e PS4

Piattaforme: Xbox One, PS4

Sviluppatore: Gearbox Software

Genere: Sparatutto in prima persona

Data di uscita: 24 Marzo 2015

Modalità: Single player, multiplayer, co-op

Supporto per il controller: Sì

Oggi la maggior parte delle persone conosce i giochi Borderlands. Ho apprezzato il mio tempo passato con loro, con tutti i titoli e la maggior parte dei DLC a cui ho giocato. Ho potuto godere anche del Pre-Sequel in buona quantità, anche se molti pensavano che avrebbe saturato la serie. Bene, ora che abbiamo detto qualcosa riguardo a Borderlands, parliamo di The Handsome Collection. Questa collezione riunisce in un unico grande pacchetto Borderlands 2 e Borderlands: The Pre-Sequel.

Sono stati aggiunti anche tutti i DLC, con la possibilità di giocare in co-op locale fino a quattro giocatori, ed è rilasciato per le nuove console, in esecuzione a 1080p e 60 fotogrammi al secondo. Non è un cattivo affare. In realtà non è così bello come sembra, una volta che ci si siede a pensare a quanto si sta ricevendo.

Borderlands 2 è un gioco fantastico che è in auge ancora oggi. Più di dieci DLC sono stati rilasciati per il gioco, ed hanno aggiunto una tonnellata di cose, comprese le nuove classi. Ci sono oltre 80 ore solo nel gioco principale, e questo prima di andare a vedere i DLC. Questo titolo, similmente a Diablo, offre a così tanti giocatori la possibilità di ottenere nuove cose. Borderlands 2 funziona alla grande, e sembra fantastico sui nuovi sistemi.

Il Pre-Sequel è dove le cose cadono un po'. Anche se le classi del Pre-Sequel hanno una maggiore diversità e stili di gioco più complessi, il titolo gira in modo un po' traballante. Mentre non ci sono problemi di frame-rate che possano essere notati, si ha una sorta di strappo dello schermo quando si guarda in alto. La consistenza pop è anche un piccolo problema. Non è chissà cosa, ma è molto evidente. Penso che questo sia in realtà dovuto al fatto che il gioco sia stato sviluppato da un team diverso in un breve arco di tempo. Eppure, tutto ciò rappresenta una novità per Borderlands, ed anche una buona quantità di DLC a cui giocare.

Giocare in modalità co-op è anche una bella cosa, e lo consiglio vivamente. Giocare le prime sette ore da solista è stato un po' un lavoro di routine, a causa di non avere un partner che mi aiutasse quando ero in difficoltà. Eppure, il bottino complessivo, con i dialoghi divertenti ed in alcuni casi una grafica piuttosto bella, rende il pacchetto piacevole da essere acquistato, anche per quanto riguarda il Pre-Sequel. Oltre a questo, una mole di oltre 120 ore di gioco vale la candela, ed il tutto arriva ad oltre 200 ore di gioco, con la modalità co-op che ne prolunga la longevità, ed è ancora molto divertente.

I fan di Borderlands dovrebbero comprarlo, e le persone che sono da poco saltate sul carro delle nuove console e si sono perse il Pre-Sequel, hanno ora modo di giocarci. Anche se c'è qualche problema qua e là, è ancora divertente. Questo pacchetto è un affare. Sia la versione per PlayStation 4 sia quella per Xbox One di Borderlands: The Handsome Collection richiedono ai giocatori di scaricare un sacco di gigabyte, per rendere l'esperienza di gioco migliore. La versione per PlayStation 4 presnta una patch di 8.31 GB, e quella per Xbox One una di 16 GB. Questo è dovuto ai 3 GB per Borderlands 2 ed ai 13 GB per Borderlands: The Pre-Sequel. Tuttavia, lo sviluppatore raccomanda a tutti di scaricare la patch prima di iniziare il loro playthrough.

Oltre a varie correzioni di bug in entrambe le patch, le grandi dimensioni sono dovute all'inclusione del Claptastic Voyage DLC ed all'aggiornamento dell'Ultimate Vault Hunter Pack 2, che non poteva essere inserito nel disco, dal momento che non era ancora stato finito. Un portavoce ha riferito: "Per la Handome Collection sarà disponibile un grande aggiornamento, che permette l'accesso a Claptastic Voyage e all'Ultimate Vault Hunter Pack 2. Questo aggiornamento riguarderà anche vari bug. Anche se l'aggiornamento è di grandi dimensioni, si consiglia a tutti i giocatori di scaricarlo prima di giocare a The Handsome Collection." Gli aggiornamenti per entrambe le versioni sono inclusi nel download digitale.

Fonti: ztgd - vg247.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin