NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Social

                                                                                         

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Nuova vita alla PS Vita: versione Slim

C'è una nuova PlayStation Vita in commercio, nota come PS Vita Slim o PCH-2003. A prima vista appare come una semplice versione snellita dell'originale PS Vita, di certo non una rivoluzione. In effetti il primo dispositivo non è stato un grande successo; tuttavia, con il lancio della PS$, che può lavorare in combinazione con questa console portatile, Sony ha una grande occasione per rilanciare la PS Vita. Questa console è stata messa sul mercato circa due anni fa, ed ha lottato per uscire da una nicchia di gioco in gran parte "hardcore", basti pensare al titolo con il più alto rating ottenuto su Metacritic, l'RPG giapponese Persona 4. L'hardware della PS Vita, comunque, è potente, presenta due levette di comando analogiche per i moderni giochi per console ed una grande e luminoso display dai colori vivaci. La nuova PS Vita Slim ha un grande compito, quello di rinvigorire il mercato dei videogiochi portatitli.

Innanzitutto va detto che è una console costosa, tenuto conto che questo dispositivi portatili d'intrattenimento hanno sempre fatto appello ai bambini, e l'originale PS Vita, venduta per oltre 200 euro, era un investimento serio, con un grande display dall'aspetto piuttosto vulnerabile. La console originale era anche un po' pesante e la durata della batteria non eccellente. Una soluzione alternativa potrebbe essere il Nintendo 3DS che è più economico, più facile da usare, uno schermo protetto quando è chiuso ed una quantità di titoli disponibili maggiore, eppure anche questa console fatica ancora. Perché? La risposta ovvia è che entrambe le console sono ora in competizione con i dispositivi portatili iOS e Android.

 

 

I giocatori appassionati, credono ancora con fervore nel "mobile gaming" su dispositivi dedicati, con gli sviluppatori che cercano di sfruttare i punti di forza di queste console per i loro giochi. Tuttavia, pur rappresentando una minoranza, possono davvero cambiare le sorti di questi palmari con PS Vita Slim e portare nuovi giocatori? Oppure questo è l'ultimo dispositivo portatile di Sony? Considerando tutto ciò, chi potrebbe essere interessato all'acquisto di una PS Vita Slim? Potrebbero esserci tre gruppi fondamentali di giocatori: quelli che possiedono l'originale, lo amano e desiderano sapere se devono fare un upgrade alla nuova versione, coloro che hanno sempre pensato di acquistare una PlayStation portatile e, infine, coloro che hanno recentemente acquistato una PS4 e vogliono una PS Vita per accompagnarla.

Al momento è possibile acquistare sia il vecchio sia il nuovo modello di PS Vita, con l'originale venduto ad un prezzo più competitivo, dal momento che i rivenditori hanno la necessità di azzerare le scorte. La nuova PS Vita Slim, in lunghezza e in larghezza, è praticamente uguale alla prima, solo che è più sottile e più leggera, con uno spessore di 15 millimetri rispetto ai 18 millimetri del vecchio modello, ed un peso di 219 grammi rispetto ai 260 grammi dell'originale. Non è un cambiamento radicale, ma la nuova PS Vita sta più comodamente in tasca. I controlli sono essenzialmente identici, ed essi sono sempre stati uno dei punti di forza di questa console portatile. I piccoli stick analogici sono sorprendentemente precisi e comodi da usare, ed i tasti del pad sono reattivi. Il touchscrren anteriore ed il touchpad posteriore forniscono un sacco di opzioni anche per il Remote Play con la PS4.

 

Oltre ad essere stata messa "a dieta", un altro cambiamento introdotto nella PS Vita è stata la sostituzione del dislpay OLED dell'originale con un display LCD. Entrambi hanno uguali dimensioni e medesima risoluzione, ma l'aspetto è diverso. In effetti questo sembra essere un passo indietro, comunque la sostanza è che i diplay OLED producono colori più gradevoli, mentre quelli LCD hanno una luminosità e precisione dei colori maggiore. Vale la pena notare che, mentre molti smartphone OLED utilizzano una matrice di visualizzazione Pentile, con solo due anzichè tre subpixel colorati per pixel totale, riducendo la risoluzione dei colori del display, questo non avviene con la PS Vita. Ad una normale luminosità, il contrasto della PS Vita è ovviamente superiore al modello vecchio, ed il verde è più vivace. La PS Vita Slim è migliore se avete bisogno di aumentare la luminosità e giocare all'aperto, ma il dispositivo più vecchio è più luminoso quando la qualità dell'immagine è al suo meglio.

 

 

Per quanto riguarda l'acquisto dei giochi, non è cambiato molto dall'originale PS Vita, ma la versione Slim è dotata di 1 GB di memoria built-in; non è molto, ma fa la differenza. La PS Vita utilizza una combinazione di cartucce da gioco e schede di memoria per memorizzare i giochi, i salvataggi, gli aggiornamenti software ed altri file come le foto. I giochi venduti al dettaglio sono diponibili in cartucce da gioco che vanno inserite in uno slot della PS Vita o PS Vita Slim. Per salvare i giochi acquistati mediante download è necessario acquistare delle schede di memoria proprietarie. Purtroppo questi sono ancora piuttosto costosi: una scheda da 16 GB costa circa 25 euro, che è circa il triplo del prezzo di una scheda SD di capacità equivalente. Se avete intenzione di acquistare i giochi per mezzo di download, allora vi sarà certamente utile una scheda di memoria di buona capacità, se non volete sostituirla spesso per cambiare gioco. Alcuni eccellenti giochi indie come Guacamelee o Spelunky occupano, rispettivamente, 327 MB e 116 MB. Giochi più "grandi", come Killzone Mercenary e Uncharted: Golden Abyss occupano circa 3 GB. L'aumento di memoria di massa ad 1 GB sulla PS Vita Slim è certamente benvenuto, ma non tanto quanto sarebbe una riduzione di prezzo delle schede di memoria.

Gli aggiornamenti software della PS Vita hanno introdotto nuove importanti funzionalità. Il controllo genitori è una grande aggiunta, permettendo ai genitori di impostare limiti di età per i vari giochi, in base alle classificazioni PEGI riportate sulle confezioni dei giochi. Permette inoltre di limitare l'accesso ai negozi PS, per non spendere troppo. C'è anche una nuova applicazione Calendario, che è possibile sincronizzare con Google Calendar. Si possono anche inviare inviti tramite messaggi PSN o e-mail, così da poter organizzare una sessione di gioco online. Altre aggiunte includono Voice Messaging per sincronizzare il sistema con la PS4. E' possibile registrare brevi messaggi vocali sulla PS Vita utilizzando il microfono incorporato e poi inviarli ai tuoi amici su PSN. Il sistema operativo è stato ottimizzato per consentire ad oltre 100 applicazioni di apparire sulla schermata principale, arrivando fino a 500. Una grande notizia per coloro che possiedono enormi collezioni di giochi, ma che la maggior parte degli utenti non noterà.

La PS Vita Slim non ha una versione 3G, con un solo modello Wi-Fi disponibile. Avere il 3G era una bella idea, ma non conosco nessuno che ha fatto un serio uso di questa possibilità. Una bella aggiunta per il nuovo dispositivo è che il connettore di alimentazione proprietario è stato sostituita da una presa micro USB, in modo da poter caricare la batteria della console con la maggior parte dei caricabatterie degli smartphone. Sony afferma che la durata della batteria del nuovo modello è maggiore di quella della console precedente, ma non ha citato la capacità della batteria a sostegno di questo.

La nuova PS Vita Slim, come il vecchio modello, supporta il controllo remoto con la PS4. Questo significa che puoi riprodurre i giochi della tua console "next-gen" in streaming con il dispositivo palmare. Tipici esempi di utilizzo di questa opzione sono l'utilizzo di giochi PS4 stando a letto o mentre qualcuno è impegnato a guardare la TV. Tramite una rete Wi-Fi locale il tutto funziona abbastanza perfettamente, c'è un po' di ritardo, ma nulla che possa mettere fuori combattimento la maggior parte dei giochi. Ci sono delle eccezioni, però, in sparatutto in prima persona in cui il lag è molto più evidente.

Se siete nuovi potenziali acquirenti della PS Vita, forse vi starete chiedendo quali sono i giochi migliori; dopo tutto, non c'è motivo di comprare un nuovo hardware videoludico se non c'è niente di buono da giocare. Siamo molto appassionati di Killzone: Mercenary, che è un serio sparatutto giocabile su questo dispositivo, brillante e con un alto livello grafico. Tearaway è uno dei nostri preferiti platform, immensamente affascinante e divertente. C'è poi un altro gioco indie: Guacamelee, che fonde elementi di platform 2D con meccaniche di gioco di combattimento. E' anche molto divertente, grazie ad un ambiente messicano splendidamente realizzato. La "lineup" dei giochi di qualità non è enorme, ma ci sono comunque parecchi bei giochi.

La nuova PS Vita Slim è certamente più leggera e sottile dell'originale, ma lo schermo LCD non è all'altezza di quello OLED originale. Riteniamo inoltre che si tratta di un'occasione mancata per aggiungere pulsanti laterali supplementari al dispositivo per una maggiore compatibilità con altre console PlayStation, anche se ammettiamo che avrebbe richiesto una riduzione delle misure. Il prezzo è piuttosto alto, ma se non ci sono problemi di budget, si fa comunque fatica a scegliere fra una versione o l'altra. Tutto sommato la PS Vita offre diversi miglioramenti, ma non è un chiaro passo in avanti. Detto questo, la PS Vita è ancora la nostra console portatile preferita.

Fonte: expertreviews.co.uk

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Login GC per commentare articoli e postare sul Forum

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Scrivici

Ciao! Se vuoi scriverci puoi utilizzare il seguente indirizzo e-mail: info@gamecommunity.it 

Se ti piace scrivere recensioni di giochi, per PC o per console, oppure altri tipi di articoli riguardanti il mondo dei videogiochi, non esitare a contattarci.

Buon gameplay!

Siti amici

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Lista degli utenti registrati in GC (commentare gli articoli e postare sul Forum)

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggStumbleuponRedditNewsvineLinkedinPinterest