NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

10 franchise di RPG che ci piacerebbe vedere di nuovo

In questi giorni sembra che tutto sia possibile nel mondo videoludico, grazie alla crescita del crowdfunding e dei social media. Alcune serie che erano ormai relegate nella memoria stanno improvvisamente tornando. Avete mai pensato alla possibilità di un ritorno di Shenmue 3 ? Che ne dite se Square Enix facesse rivivere i franchise Nier e Saga? Tutto ciò ci ha fatto pensare ai nostri giochi di ruolo preferiti di un tempo. Anche se un sacco di grandi serie è scomparso, pensiamo che molte abbiano il potenziale per crescere di nuovo. Senza ulteriori indugi, qui di seguito c'è un elenco dei 10 franchise di RPG che ci piacerebbe vedere di nuovo.

Nota: Questa lista è presentata in ordine alfabetico.

1) Chrono Trigger / Cross

I giochi della serie Chrono sono dei classici che reggono bene al passare del tempo e che sono amati, e ci piacerebbe che questa serie continuasse con una nuova generazione. Trigger e Cross non hanno molti collegamenti diretti fra loro, oltre al fatto che entrambi riguardino le linee temporali alternative. Se un nuovo gioco Chrono dovesse diventare una realtà, sarebbe intelligente mantenere questo approccio e continuare con la tradizione del vivace stile artistico e della musica fantastica (più Yasunori Mitsuda, per favore!). La possibilità di reclutare nuovamente un gran numero di personaggi e di viaggiare attraverso epoche diverse è molto allettante. Questa è una serie che non ha mai fatto furore, ma che allo stesso tempo ci ha lasciato la sensazione che avesse ancora molto di più da dare al genere.

 

2) Dark Cloud

Questa è un'altra serie che si è conclusa troppo presto. Level-5 si era superato con il fantastico Dark Cloud 2, ma non c'è mai stato un seguito. Invece, l'azienda è stata impegnata a fare altri grandi giochi, come Dragon Quest VIII e Rogue Galaxy, ma Dark Cloud resta ancora uno dei suoi più discussi franchise, e nuovi fan lo stanno scoprendo grazie a Sony, che ha recentemente reso disponibile Dark Cloud 2 su PSN. Speriamo che una nuova iterazione mantenga la grande quantità di personalizzazione, la divertente costruzione delle città ed i feroci combattimenti hack and slash.

 

3) Earthbound (Mother)

Siamo ancora in grado di sperare in un ritorno di questo gioco, ma le possibilità che questo accada sono praticamente nulle (tutti gli sviluppatori chiave non sono disponibili o si sono trasferiti). Questo è un peccato, perché Earthbound aveva un sapore ed un umorismo unici, anche se venuti fuori come un qualcosa di generico. Questa demenziale serie di RPG non prendeva le cose troppo sul serio, parodiando un sacco di cultura popolare nel suo ambiente reale. Riuscite ad immaginare un gioco nuovo di zecca che ne catturi l'essenza? Earthbound ha una delle basi di fan più attente che ci siano, e che potrebbe permettere alla sua eredità di continuare (potete visitare il sito Starmen.net per averne la conferma). Questo entusiasmo merita qualcosa di nuovo. Inoltre, siamo in un momento in cui i personaggi ed il mondo di questo gioco hanno delle similitudini con Super Smash Bros. Per lo meno, attualmente ci sono delle voci su delle riedizioni, e stiamo ancora sperando che Mother 3, mai distribuito in America, possa essere un giorno localizzato.

 

4) Jade Empire

Jade Empire è un universo di potenzialità non ancora sfruttate. Si concentrava su quello che BioWare sa fare meglio: la creazione di personaggi multidimensionali, di grandi dialoghi e di un mondo affascinante. Esso si distingue per la sua mitica Cina e come ogni elemento del gioco ne porti l'impronta. Il tuo personaggio principale, un orfano, si propone di salvare il suo tutore ed insegnante Li. Si combatte usando le arti marziali tradizionali, ma si possono anche sviluppare armi diverse, la magia e degli stili di combattimento, lungo la strada. Inoltre, due filosofie morali governano Jade Empire: La via della mano aperta e la via del pugno chiuso (simili ai sistemi Paragon e Renegade di Mass Effect). Vedere BioWare far rivivere questo IP e farlo crescere sarebbe emozionante, soprattutto considerando quanto la squadra abbia imparato negli ultimi anni con Dragon Age e Mass Effect. Per non parlare del fatto che molte persone, presso BioWare, hanno detto che vorrebbero tornare a Jade Empire in futuro.

 

5) Star Wars: Knights of the Old Republic

Tutti noi abbiamo la febbre di Star Wars per via del recente film, quindi perché non capitalizzare su questo? Sì, BioWare ha dedicato un intero MMO a Star Wars, ma ci vuole qualcosa più in linea con il precedente Knights of the Old Republic. Questo è il momento perfetto per catturare un nuovo pubblico che non ha giocato ai primi titoli e, infine, per dare ai fan di quei giochi qualcosa di nuovo in cui tuffarsi, che non sia esaustivo come un MMO. La scelta di allinearsi con i lato luminoso od oscuro è sempre divertente, ed essere parte di nuove storie in questo universo, incontrando nuovi personaggi intriganti (come HK-47 o Jolee Bindo), renderebbe l'esperienza ancora migliore. I combattimenti con le spade laser non invecchiano mai, e BioWare ha dimostrato più e più volte di avere un talento per la fantascienza.

 

6) Suikoden

Nessuna serie ha catturato la malvagità del tradimento come Suikoden. La guerra è brutta, e Suikoden non si è mai tirato indietro di fronte alla drammaticità della politica. La serie getta il giocatore nel bel mezzo di campagne di guerra, e consente di costruire un esercito e di praticare affari politici non molto corretti. Costruire una base e vederla crescere è uno degli elementi più interessanti, ma Suikoden è anche pieno di personaggi intriganti e memorabili che fanno il doppio gioco. Purtroppo, Konami detiene il marchio, e sembra essersi allontanata da questa serie di giochi e dalle console in generale. Infatti, un articolo del 2015 pubblicato su Nikkei affermava che lo sviluppo del franchise era stato fermato. Possiamo solo sperare che accada un qualche fatto improvviso e che ci sia una nuova via di uscita, ma non trattenete il respiro.

 

7) Ultima

Non stiamo parlando di un qualche gioco spin-off che sia solo legato a questo titolo. Vogliamo un vero nuovo gioco di uno dei più influenti franchise di RPG. La serie è conosciuta per i suoi mondi affascinanti che ti facevano desiderare di mettere tutto insieme, e per il fatto che non ti teneva la mano per tutto il viaggio. In questi giorni c'è una forte domanda di giochi open-world; non siamo riusciti a pensare ad un franchise migliore per fare una rimonta che possa competere con grandi titoli come Fallout, Elder Scrolls e The Witcher. Ultima faceva le cose che fanno questi giochi accattivanti molto prima della loro esistenza, con un mondo vivente popolato da gente che vive la propria vita e con un sacco di missioni secondarie per farti giocare. Per fortuna, la mente che sta dietro ad Ultima, Richard Garriott sta attualmente lavorando su un successore spirituale della serie, dal titolo Sindon of Avatar: Virtue Forsaken, ma ci piacerebbe vedere ancora un'esperienza single player che catturi le meravigliose ed infinite possibilità di Ultima, che c'erano nei vecchi giochi.

 

8) Vagrant Story

Vagrant Story si distingueva per la sua trama oscura ed un gameplay intrigante. Il suo sviluppatore Yatsumi Matsuno (Final Fantasy Tactics e Final Fantasy XII) ha da allora lasciato la piazza per perseguire i suoi progetti, ma ha un talento per la realizzazione di storie mature che eccellono nel creare un tono con la grafica ed il sonoro. Vagrant Story era meravigliosamente impregnato di tutto questo, e non aveva paura di correre rischi, come abbandonare la normale interazione del party. La creazione e la modifica delle armi erano della massima importanza, mentre le battaglie avevano anche degli aspetti divertenti, come la possibilità di utilizzare la modalità Battle per prendere di mira determinate parti dei corpi dei nemici, nonché di concatenare insieme gli attacchi, premendo i pulsanti al momento giusto. Vagrant Story rimane un tesoro classico, e sarebbe grande se desse nuova vita al genere ed alla serie.

 

9) Valkyrie Profile

I giochi della serie Valkyrie Profile erano tutt'altro che tipici, e questo è il motivo per cui è un peccato che la serie non sia andata avanti. Ispirato alla mitologia norvegese, il nucleo della trama di Valkyrie Profile è rappresentato dalle anime dei mortali che sono trasformate in soldati in una guerra celeste. Questo significa che le persone che lottano accanto a voi sono decedute. Nel primo gioco, in particolare, si doveva scoprire di più sulla morte di ogni soldato, imparando a conoscere i loro ultimi momenti di vita. Valkyrie Profile 2 poneva meno enfasi sull'individuo e più sulla trama in generale, ma era altrettanto avvincente per saperne di più su questo mondo. Al di fuori della premessa intrigante, questi giochi sono noti per uno stuolo di opzioni di personalizzazione e per i sistemi di combattimento intriganti, basati sulla tempistica e sulla combinazione di tutti i vostri attacchi.

 

10) Vampire: The Masquerade - Bloodlines

Sì, in questo gioco si vestono i panni di un vampiro, ma Bloodlines ha fatto sentire questo interessante e nuovo, grazie alla possibilità di prendere delle scelte dietro ad ogni angolo. Devi scegliere a quale clan di vampiri aderire, con tutte le varie opzioni di dialogo, abilità ed armi. Hai anche modo di visitare luoghi come Santa Monica, Hollywood, Los Angeles e Chinatown, vagando per le strade ed utilizzando i tuoi poteri. La narrazione ed il grado di scelta in Bloodlines sono notevoli, ma i suoi problemi tecnici gli hanno impedito di raggiungere il suo pieno potenziale. Eppure, il gioco è stato sostenuto per oltre un decennio con aggiornamenti per correggerlo. Purtroppo, lo sviluppatore Troika Games aveva progettato un secondo gioco, ma è stato fermato prima di essere realizzato. Tuttavia, le scelte sono così popolari nei giochi che sarebbe bello vedere un secondo titolo che si possa giocare in un mondo aperto, dove si fanno delle scelte nei panni di una creatura della notte.

 

Fonte: gameinformer.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin