NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Block N Load - Recensione - Uno sparatutto con elementi alla TF2 e Minecraft

Piattaforma: PC

Sviluppatori: Jagex, Artplant

Genere: Multigiocatore di massa, FPS

Data di uscita: 30 Aprile 2015

Modalità: Multiplayer

Supporto per il controller: No

Block N Load prende il frenetico gameplay di Team Fortress 2, basato sulle classi, deathmatch e multiplayer, unendo la grafica e le meccaniche di Minecraft.

Block N Load è una partenza importante per lo sviluppatore Jagex. A differenza di Runescape, che è il titolo più noto di questa società da quasi quindici anni, questo gioco non è basato sul browser, non è gratuito e non è un MMORPG. Si tratta di uno sparatutto multiplayer basato sulle classi, che prende ispirazione da Team Fortress 2, Battlefield Heroes e, soprattutto, Minecraft. Abbiamo avuto la possibilità di provare il gioco ad un evento di pre-lancio la scorsa settimana, per fornire agli utenti alcune prime impressioni.

Al di là di tutto, l'influenza di Minecraft è chiara, anche se il gioco sembra un po' più moderno e raffinato, rispetto al costruttore di mondi di Mojang. Tutto è costruito per mezzo di cubi: personaggi, armi e oggetti. Non avrete bisogno di un PC potente per farlo funzionare, ma avrete bisogno di riflessi rapidi; una volta che s'inizia una partita non si molla.

Piuttosto che ridursi ad un semplice deathmatch, in Block N Load ci sono cinque minuti per la costruzione di base all'inizio del gioco, basata sull'attacco e su obiettivi da difendere nello scenario. I giocatori devono proteggere il loro generatore di corrente, utilizzando una combinazione di esplosivi, trappole, torrette e pareti costruiti con blocchi, prima di correre verso la base nemica per abbattere il suo generatore. Il primo giocatore che distruggerà il generatore dell'avversario, vincerà la partita, ma una difesa solida implica che le squadre hanno bisogno di coordinamento e di tattica, al fine di violare le difese nemiche.

Prima di saltare in un match 5v5, i giocatori devono scegliere uno dei sei personaggi disponibili; c'è il solito mix di armi pesanti, sniping, torrette di difesa, più il nostro preferito ninja messicano OP Juan Shinobi. Ogni personaggio ha il proprio set di competenze ed abilità, ma Shinobi può scalare le pareti, il che significa che può raggiungere zone altrimenti inaccessibili agli altri giocatori.

Hai una quantità limitata di blocchi da costruzione, ma si possono raccogliere quelli già impiegati sulle mappe per rifornirsi. Questo comporta il fatto di trovare un equilibrio nella costruzione delle vostre migliori trappole o torrette, per poi rimescolare il tutto, o attendere che cambino le sorti della battaglia a favore della tua squadra.

Si possono utilizzare potenti mortai che fanno piovere fuoco esplosivo sulle superfici, ma sono così lenti che Shinobi può correre ed attraversare le difese. In combinazione con la sua abilità di teletrasporto, può attraversare segretamente la mappa, per evitare del tutto il conflitto diretto. Naturalmente, gli altri giocatori possono scavare dei tunnel sotto la mappa.

Jagex promette che tutte le partite a cui si uniranno i giocatori saranno diverse dalle precedenti, dal momento che il mondo di gioco può essere trasformato in base a ciascuno dei sei personaggi prima del termine del periodo di costruzione. Gli esplosivi intagliano grandi quantità di blocchi dalla terra, aprendo potenzialmente una rete di cunicoli e trappole.

L'enfasi è posta sicuramente sulla costruzione, poiché le sparatorie non sono poi così soddisfacenti; non ci sono uccisioni one-hit, con ogni personaggio che ha una sorprendente quantità di salute e le armi che non si sentono molto efficaci. Abbiamo finito per fare affidamento sulle capacità dei personaggi, in quanto si potrebbe davvero essere puniti a seconda di quale personaggio si sceglie all'inizio di ogni partita.

Sarà interessante vedere come evolverà il gioco di Jagex per il momento del lancio; l'azienda ha ammesso che ha molto da aggiungere, come un limite di tempo per aiutare i giocatori nelle partite difficili. Resta da vedere se degli sconosciuti saranno in grado di coordinarsi insieme, o se ogni partita si ridurrà ad una folle corsa verso la base nemica.

Fonte: expertreviews.co.uk

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin