NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Toxikk - Recensione - Un ritorno alle origini degli FPS arena

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Reakktor Studios

Genere: Survival Horror/Action/Stealth

Data di uscita: 22 Gennaio 2015

Modalità: Single player e Multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Toxikk è un FPS classico che torna alle radici degli shooter arena, ed il trailer di debutto è tutto da seguire. Si tratta di una presa di posizione che sopprime classi, sistemi di livellamento e upgrade per le armi, che si sbarazza anche dei sistemi di copertura, della rigenerazione automatica della salute e della mira IAS. Quello che si ottiene sono doppi salti, la capacità di avere munizioni infinite ed una moltitudine di mappe multiplayer che promuovono una varietà di stili di gioco.

Alcune delle mappe più grandi contengono anche dei veicoli da devastare sul campo di battaglia. Toxikk ha anche evitato il free-to-play, affermando che "contraddice l'idea dei classici giochi FPS arena", con pagamenti per sbloccare varie cose e gli aggiornamenti. E' subito evidente che Toxikk prende ispirazione da giochi del calibro di Unreal Tournament e Quake. Il sito web di questo titolo afferma: "Progettato come un successore spirituale degli sparatutto arena dal ritmo veloce della fine degli anni '90 e dei primi 2000. Non c'è livellamento, nessun albero delle abilità, niente benefici, nessun sistema di copertura, nessuna classe, niente armi configurabili e nessuna mira IAS."

"Invece abbiamo movimenti veloci e precisi (con comandi pienamente configurabili del mouse), doppi salti, salti per schivare, richiami pick-up, nove armi iconiche che si possono portare in giro contemporaneamente, una modalità di fuoco secondaria per ogni arma, modalità di gioco veicolari, pastiglie per i salti, pacchi per la salute, un sacco di gameplay verticale, mutatori opzionali e tutto quanto possa rendere coinvolgente questo tipo di giochi."

La "player equality" è uno degli aspetti principali su cui si concentra il gioco, che è anche il motivo per cui Toxikk non è distribuito con la popolare modalità free-to-play. "Crediamo che un classico FPS arena ed il free-to-play non vadano bene assieme", ha dichiarato Reakktor Studios. "Un vero FPS arena richiede che tutti i personaggi dei giocatori abbiano pari opportunità ed uguali disponibilità di armi. Sempre! L'abilità di un giocatore dovrebbe essere l'unico fattore decisivo per la vittoria o la sconfitta." Le mappe sono disponibili in due varianti: classiche e massicce. Le classiche presentano otto giocatori all'interno di mappe di dimensioni medio-piccole. Le mappe massicce possono invece contenere fino a sedici giocatori, e sono caratterizzate esclusivamente da veicoli. Le mappe realizzate su misura dalla comunità saranno messe a disposizione gratuitamente.

Fonte: pcgamesn.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin