NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Last Word - Recensione - Uccide più la lingua che la spada

Piattaforma: PC

Sviluppatore: Twelve Tiles

Genere: Casual, GDR

Data di uscita: 8 Maggio 2015

Modalità: Single player

Supporto per il controller: Sì

Si hanno certe aspettative dai giochi realizzati con RPG Maker XP. I titoli con menu privo di fantasia ed immagini non tentano di spingere il motore. Cos', quando escono giochi come Lisa o Last Word, sviluppati con RPG Maker, il risultato è straordinario.
Last Word inizia con una cena. Un professore di nome Chet Chatters ha invitato un certo numero di membri importanti delle sue principali società, per qualche motivo sconosciuto. Una persona, però, non è così prestigiosa.

Il suo nome è Whitty Gawship, ed è una semplice fotografa di un azienda vinicola. Cert, una volta era un'azienda di tutto rispetto, ma è caduta in disgrazia alcuni anni prima, quando lei era una bambina. Non c'è alcun motivo reale per essere lì, o c'è?

Lei non ha la possibilità di scoprire perchè la cena inizia con Chatters che usa i suoi ospiti come cavie. In questa realtà alternativa, le parole hanno un potere notevole. Le guerre si combattono con la lingua, non con i proiettili. Anche ad una festa, ogni partecipante è impegnato nei discorsi per dimostrare la sua superiorità intellettuale e sociale. Chatters ha creato un dispositivo chiamato "bocca", che gli permette di avere sempre l'ultima parola in qualsiasi conversazione. A nessuno è permesso di andarsene, fino a quando il suo esperimento con la sua ultima invenzione non sia terminato. Le persone non prendono bene una tale rivelazione. Whitty prende l'iniziativa e inizia ad esplorare, imparare e vedere se c'è una via di uscita da questa situazione spiacevole.

Last Word, con la sua natura di "battaglia" per la supremazia della voce, è un gioco spiritoso ed eloquente. Ci sono personaggi con nomi come Seymore Saymore e Holden McCall. I giochi di parole sono nascosti in bella vista. Giri di parole intelligenti sono la norma. In poche parole, Last Word è intelligente. Eppure, è gestito in un modo tale che non si sente mai accondiscendente o pretenzioso. Piuttosto, è adatto alla natura del mondo di questi personaggi. Whitty, soprattutto, è un'eroina piuttosto intelligente e notevole. Non ci sono stereotipi, ogni persona è diversa, con motivazioni e profondità. Nel caso qualcuno tentasse di raggiungere la "vera" fine, gli consiglio di fare attenzione.

Sì, ci sono finali multipli. Ciò è dovuto ad una sorprendente quantità di contenuti nascosti, all'interno di Last Word. I giocatori potrebbero passare attraverso il gioco e le sue battaglie senza esplorarne neppure uno, ma questo è un titolo che vi pone la domanda: "Che cosa succede se...?" Ci sono molti indizi ed informazioni da scoprire, per via degli oggetti e delle conversazioni su cui si potrebbe indagare, ma solo se Whitty ha accesso a determinati argomenti. Ci sono nove argomenti chiave, sui quali si può discutere con le persone intrappolate all'interno del palazzo, e ciascuno ha più livelli. Sceglierne uno, per poi entrare in una conversazione, potrebbe tradursi in nuove informazioni od ulteriori livelli che possono essere sbloccati. I segreti possono essere trovati per mezzo di oggetti inanimati. Alcuni argomenti possono anche essere ottenuti solo dopo l'acquisto da un gatto. (Sì, una delle star di Last Word è un gatto. Vi assicuro che ha un senso, in questo contesto.) E' molto soddisfacente trovare qualcosa di nuovo di cui parlare, e scoprire di conseguenza qualche segreto.

La parte migliore di Last Word è senza dubbio il suo sistema di combattimento. Ero scettico riguardo ad esso, inizialmente, dato che è piuttosto complicato. Un giocatore deve essere consapevole del potere di Whitty, tatto e compostezza, ed utilizzare diverse frasi come attacco e difesa, scegliendo il tono giusto per annullare la compostezza di un avversario, in modo che la conversazione vada a favore di Gawship. A titolo di esempio, nella fase iniziale un giocatore non può che partire con una frase dirompente, ma poi è necessario usare una frase sottomessa per creare tatto, poi si possono usare frasi aggressive che porteranno in avanti la barra della conversazione a favore di Whitty. Ci sono forme sottili, comuni e palesi in ogni attacco, con ogni frase che ha varie forme di tono assegnate ad essa. Quindi, se Whitty affronta Seymour ed usa una comune frase aggressiva con un tono circolare che la porta indietro sulla barra, dovrebbe poi usare una frase palese aggressiva con un tono piazzato nel suo turno, in quanto questo le consentirà di progredire ulteriormente ed annullare la compostezza dell'avversario.

Sembra complicato, e lo è, ma dopo un paio di giri diventa una seconda natura. Last Word è molto accomodante, con Seymour che è sempre disponibile ad essere un partner per fare pratica, e si ottengono premi in punti esperienza anche se Whitty perde. Il livellamento verso l'alto significa che lei inizierà da una migliore posizione sulla barra della conversazione, e l'esperienza guadagnata può essere utilizzata per acquisire la capacità di servitore di Chatter. Le abilità possono influenzare le cose, come la potenza e il tatto. Aumentare di livello, battendo gli avversari o visitando il gatto, determina il numero di competenze che possono essere equipaggiate. Se tutto va bene, Whitty può essere quasi una centrale elettrica a partire dal terzo capitolo.

Siamo solo in maggio, ma posso dire con certezza che Last Word sta per essere uno dei miei giochi preferiti del 2015. E' molto intelligente, genuino ed originale. Non ho potuto fare a meno d'innamorarmi del suo concetto e dei suoi personaggi. E' triste vedere che pochi lo hanno, in quanto è un gioiello di gioco. Last Word è qualcosa di veramente speciale, ed è il tipo di titolo che incoraggia un giocatore a continuare a giocare ed esplorare. Niente si sente come un lavoro di routine, anche quando mi sono trovato a perlustrare le etichette dei vini o mi sono scontrato più volte con Seymour per salire di livello. Ogni momento è prezioso, e posso solo sperare di vedere qualcosa di nuovo.

Fonte: technologytell.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin