NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Life is Strange - Recensione - Avventura grafica in cui si può riavvolgere il tempo

Piattaforme: PC, PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One

Sviluppatore: Dontnod Entertainment

Genere: Avventura grafica

Data di uscita: 29 Gennaio 2015

Modalità: Single player e multiplayer

Supporto per il controller: Sì

Life is Strange è un gioco basato su una storia in cui le scelte del giocatore avranno un impatto sul passato, il presente ed il futuro, con conseguenze relative a tutto ciò che farete nel gioco ed in base alle decisioni che prenderete. Il genere dell'avventura è vivo e vegeto, e questa volta Square Enix e Dontnod Entertainment hanno realizzato Life is Strange, un'avventura grafica che riguarda una studentessa delle scuole superiori e la sua vita.

Sei Maxine Caulfield, una ragazza di 18 anni che è appena tornata alla sua città natale, Arcadia, dopo aver vinto una borsa di studio per studiare fotografia in una scuola privata superiore, chiamata Blackwell Academy. Non sa che la scuola sta per diventare l'ultima delle sue preoccupazioni. Maxine ha una grande capacità di osservazione ed è una fotografa di grande talento, e questa è una componente chiave del gioco. Lei è anche introversa, affrontando il dramma della crescita, mentre deve ancora scoprire se stessa. Oh, lei ha anche il potere di riavvolgere il tempo per cambiare il futuro.

Il gioco inizia con una normale giornata abbastanza di routine, a scuola, fino a quando una serie di eventi scioccanti portano Maxine a scoprire di avere la straordinaria capacità di riavvolgere il tempo. Questa è l'idea principale su cui è basata la storia di Life is Strange. Si può parlare con quasi ogni personaggio che si incontra, facendo evolvere la storia in un modo o nell'altro, in modo da tenere a mente che il nemico di oggi potrebbe essere l'alleato di domani. Man mano che si gestiscono le situazioni della vita, riavvolgerete il tempo per cambiare una risposta, dopo aver scoperto come l'altra persona si sentirebbe? Rimarrete fedeli ai vostri sentimenti o volete utilizzare questa nuova informazione per dire ai vostri interlocutori quello che vogliono sentire? Salverete un amico, anche se questo significa mettere qualcun altro addirittura in pericolo? Alcune delle decisioni che prenderete avranno della conseguenze immediate, mentre altre si vedranno nei prossimi episodi.

Il gioco fa in modo di darvi una notifica quando prendete una decisione che altererà la storia. C'è un limite a quanto Maxine può riavvolgere il tempo, in modo da essere sicuri delle decisioni prese, perché si può tornare indietro sono mentre siete ancora in un determinato luogo. Una volta che si cambia posizione, le vostre decisioni sono bloccate. Ho pensato che la capacità di viaggiare nel tempo, in un gioco in cui si compiono delle scelte, potrebbe togliere parte del divertimento od influire sul valore del gioco, ma il modo in cui questo è eseguito è fatto alla perfezione, il che mi permette di raccogliere efficacemente le informazioni circa le mie decisioni, prendendo le scelte che si adattano meglio.

Il gioco tiene inoltre traccia delle decisioni del giocatore. Alla fine di ogni capitolo sono mostrate tutte le risposte dei tuoi amici e dei giocatori online di tutto il mondo, in modo da poter vedere come le vostre scelte si adattano a tutti. Dopo aver completato i capitoli di ogni episodio, si ha la possibilità di rifarli, il che consente sia di cambiare le vostre scelte, sia di giocare nella modalità collezione, in modo da fare scelte per poter scattare determinate foto, che si verificano in condizioni particolari, dopo che si sono prese alcune scelte. La musica e la grafica di Life is Strange vanno perfettamente mano nella mano. Ogni transizione che si verifica evidenzia la bella grafica, utilizzando sapientemente lo stereo che si trova nel gioco ed altri dispositivi audio, per avere le varie colonne sonore; questo abbina l'umore delle storie ed i progressi. Il gioco sembra un'opera d'arte oppure un film, tanto quanto possa fare un gioco, grazie al modo in cui i personaggi hanno delle emozioni, raccogliendo ciò che da una profonda storia passata li ha resi ciò che sono oggi.

Dontnod ha realizzato un racconto intrigante, concentrandosi sull'auto-scoperta, con un sacco di colpi di scena, in cui tutto gira intorno al nuovo potere del nostro protagonista e all'effetto farfalla. Il gioco ha alcune caratteristiche simili a Quantic Dream di Heavy Rain e a Beyond: Two Souls, con il suo ritmo narrativo in stile film, ma è realizzato in una maniera simile agli episodi di Telltale di The Walking Dead. Ho apprezzato molto il primo playthrough dell'Episodio 1, e per la maggior parte ho apprezzato i risultati delle scelte che ho preso finora. Il mio secondo file di salvataggio verrà utilizzato per vedere alcuni degli altri risultati, in base a delle scelte fondamentali ma opposte che ho preso. Ci sono state anche un paio di uova di Pasqua in cui mi sono imbattuto, senza dubbio lì presenti per ricordare che questo gioco è realizzato da Square Enix. Guardate il trailer di The Life is Strange per vedere quanto possa essere strano. L'Episodio 1 esce il 30 gennaio per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One e PC, con i seguenti che usciranno dopo il lancio ogni sei settimane. Il primo episodio vi costerà 4,99 dollari, oppure per 19,99 dollari si può avere il pacchetto completo dei cinque episodi. Nel caso in cui vogliate provare il gioco prima di acquistare la versione completa, è possibile comprare il season pass per 16,99 dollari per avere tutto il resto ad un prezzo scontato.

Fonte: nerdreactor.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin