NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Social

                                                                                         

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Riflessioni sulla durata dei videogiochi

Vorrei fare una breve ''tesi'' per quanto riguarda la durata dei videogiochi, venutami in mente con l'uscita di The Vanishing of Ethan Carter, gioco della media durata di 5-6 ore.

La bassa durata di un videogioco, non è sempre un fattore negativo, ANZI... spesso si rivela essere un punto a favore per il titolo e per il gameplay in generale.

Prendiamo per esempio Call of Duty, un gioco con una reputazione pessima tra gli utenti, ma ossanato dalla critica nella stragrande maggior parte dei casi. Multiplayer a parte, che sarebbe il fulcro del gioco, anche il comparto singolo giocatore fà la sua porca figura, e per quanto lineare e breve, obbiettivamente (per quanto mi faccia male dirlo) è comunque migliore del singleplayer di un qualsiasi vecchio FPS. Il tutto dura 5 ore, mediamente, ma provate a pensare cosa sarebbe successo se fosse durato anche soltanto 4 ore in più... sarebbe caduto in noia, ripetitività e inutili clichè dovuti alla mancanza di idee, nonchè una minor cura della componente multigiocatore del gioco.

Tirando di nuovo in ballo The Vanishing of Ethan Carter, sto leggendo pareri veramente positivi su quel gioco, addirittura recensioni amatoriali dove l'utente ha dato 10/10 ad ogni aspetto del gioco, dalla grafica al sonoro, dall'atmosfera al gameplay. Tutto questo è solo dovuto alla minima durata del gioco, visto che probabilmente sarebbe diventato parecchio noioso con una trama più longeva...

Un altro esempio mica da poco è Destiny, pareva essere un gioco enorme, ma in realtà è molto contenuto, ed è questa la ragione dei voti bassi che si è preso, secondo me (per essere un titolo momentaneamente console-only, dico) non meritati.

Tutto questo è per dire che Half-Life, Wolfenstein: The New Order, e tutti gli altri capolavori di lunga durata, spesso sono eccezioni dovute ad una particolare abilità da parte delle Software House responsabili. Per quanto riguarda Half-Life, per fare un esempio, c'è dietro Valve, composta da sviluppatori talentuosissimi e che ha fallito solo un paio di volte, anche se insignificantemente. E per quanto riguarda l'ultimo Wolfenstein, i MachineGames sono al loro primo capitolo, probabilmente riuscito bene vista l'assenza di un qualsivoglia comparto multigiocatore, ma che resta lo stesso un risultato ammirevole da parte di degli sviluppatori AA alle prime armi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riassumo dicendo che se il comparto singolo di un videogioco è breve, probabilmente i programmatori hanno voluto focalizzarsi di più sul multiplayer, ottenendo comunque un singolo giocatore di ottima qualità. O magari, nel caso il gioco in questione non abbia modalità online di alcun tipo, volevano concentrarsi nel faro qualcosa di magistralmente calcolato nei minimi dettagli senza farlo cadere in noia, ripetitività e stereotipismo inutile dovuto dalla mancanza di idee.

Ho detto tutto, rifletteteci un pò.. nella maggior parte dei casi una campagna di poche ore non è un difetto, ma un onorevole pregio. Quando si riesce ad ottenere una story-mode longeva ed avvincente, invece, tanto di cappello a chi l'ha congegnata.

Autore: Francesco

Cortesemente, effettua il login o registrati per postare commenti.

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Login GC per commentare articoli e postare sul Forum

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Scrivici

Ciao! Se vuoi scriverci puoi utilizzare il seguente indirizzo e-mail: info@gamecommunity.it 

Se ti piace scrivere recensioni di giochi, per PC o per console, oppure altri tipi di articoli riguardanti il mondo dei videogiochi, non esitare a contattarci.

Buon gameplay!

Siti amici

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Lista degli utenti registrati in GC (commentare gli articoli e postare sul Forum)

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggStumbleuponRedditNewsvineLinkedinPinterest