NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Giochi di simulazione

I videogiochi di simulazione hanno sempre avuto un nutrito quanto fedele pubblico di giocatori. Al giorno d'oggi i computer vengono impiegati, per quanto riguarda la simulazione, non solo in ambito videoludico, ma anche militare, medico, scientifico, industriale e commerciale.

I sim-videogame, in genere, appassionano soprattutto i giocatori adulti e più "anziani" in genere ma ultimamente, con la diffusione dei dispositivi mobili (smartphone e tablet), i videogiochi di simulazione, spesso semplici ma accattivanti, appassionano anche molti fruitori più giovani. Sul web esistono molti siti che permettono di giocare a semplici giochi di simulazione direttamente on-line e spesso gratis, soprattutto in "flash"; ad ogni modo il mercato per PC, con titoli più "corposi", è comunque altrettanto fiorente. Esistono videogame di simulazione "classici" ed alcuni particolarmente innovativi, soprattutto in ambito fantastico ed indie.

Ultimamente qualcosa sta anche sbarcando sulle principali console, ma la maggior parte di giochi di questo tipo gira su PC. La definizione stessa di "gioco di simulazione", poi, non ha sempre dei confini precisi. Ad esempio i giochi di guida e corse, di per sé, sono in effetti una simulazione, in quanto intendono simulare un aspetto della vita (più o meno sportivo) in un contesto "virtuale", tuttavia, solitamente, non sono classificati come "giochi di simulazione". Anche i giochi di strategia, spesso, simulano varie situazioni, più o meno reali ma, come anche i giochi di sport, si preferisce definirli in un contesto a parte. Esistono simulatori di mezzi o veicoli, ad esempio nell'ambito del lavoro, del trasporto (aereo, terrestre o marittimo), simulatori aerei veri e propri (civili o militari), simulatori di sottomarini, treni, astronavi, di "terraformazione", di città o Nazioni, etc.

In particolare i simulatorori aerei, nel corso degli anni, si sono ritagliati un posto piuttosto spazioso nella "storia dei videogiochi", a partire dai mirabolanti "Bomber Activion" e simili, che si giocavano su Amiga 500 ed Atari ST, entrambi computer casalinghi a 16 bit, famose game-machine dei primi anni '90 del secolo ormai trascorso. Per quanto riguarda i simulatori di città, il principale è senza dubbio Sim City, nelle sue varie edizioni, seguito poi da giochi come City Life. Esiste anche un noto "simulatore di dittatore sudamericano": Tropico, della FX. In effetti, tutti i giochi, in qualche modo, simulano qualcosa, in qualunque genere o sottogenere si vogliano classificare. Quando in giochi come Battlefield si spara ai nemici, ad esempio, anche quest'azione è una simulazione, per cui il genere dei "simulatori" intende definire quei giochi che cercano, in particolare, di essere molto fedeli al mondo reale. Per cui Arma III, a titolo di esempio, è più un gioco di simulazione di guerra che uno "sparatutto".

Esistono "simulatori di vita", come The Sims, che comunque cerca di simulare stili di vita decisamente omologati e semplicistici. Giochi come The Settlers, Anno 1404, Anno 2070, Rise of Nations, Patrician, Civilization e molti altri, come già detto, sono sia strategici sia di simulazione. Alcuni esempi di giochi di simulazione usciti in quest'ultimo periodo sono: Train Simulator 2014 (il cui capostipite, probabilmente, fu Railroad Tycoon per Amiga 500), molto bello graficamente; Surgeon Simulator 2013 (un simulatore di operazioni chirurgiche particolarmente quanto ovviamente sanguinario); Euro Truck Simulator 2 (il mondo dei camionisti alla guida di "mostri a ruote" in tutta Europa); X-Plane 10 (gioco alla Flight Simulator X, che è il principale del genere); Farming Simulator 2013 (un simulatore di fattoria); Train Simulatro 2013 (che necessita di PC particolarmente prestanti). Alcuni sotto-generi, poi, sono: simulatori della Seconda Guerra Mondiale; simulatori di elicotteri (più o meno belligeranti); simulatori storici; simulatori investigativi (molto simili ai giochi di avventura); simulatori navali; simulatori spaziali (che ultimamente stanno conoscendo un periodo particolarmente ricco di titoli, dove l'aspetto principale è la costruzione di astronavi da mandare in battaglia); simulatori di attività di ristorazione; simulatori di aeroporti; simulatori di costruzione di grattacieli, e così via. C'è solo l'imbarazzo della scelta, come si suol dire.

Come accennato, poi, esistono anche "giochini" di simulazione per iPhone, iPad e Android; alcuni esempi sono: Battle Supremacy (simulatore di carri armati); Namco High (di ShiftyLook, il ramo on-line di Namco Bandai); Fiz: The Brewery Management Game (simulatore di industria della birra); Hatch (un "pet-simulator" divertente quanto tipicamente "cartoon"); Star Wars: Tiny Death Star (della Disney Mobile, particolarmente "pixelloso") e Pocket Harvest (un simulatore agricolo per dispositivi Android. Per PC possiamo ancora ricordare Adventure Park (un simulatore di parco dei divertimenti o parco giochi) e King Arthur's Gold (il cui capostipite fu un altro gioco per Amiga 500: King Arthur), divertente videogame bidimensionale, in effetti non molto "simulativo", dove dovete gestire numerosi "omini" in guerra con armi e tattiche di ogni tipo. Una caratteristica che hanno spesso i giochi di simulazione (soprattutto quelli belli, ovviamente) è che una volta che ne siete "catturati", ci passerete molte ore. Quindi state attenti, potreste avere una buona fetta di vita letteralmente "fagocitata" da grattacieli, campi di mais, camion, aeroporti, navi da guerra e molte altre cosucce.

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin