NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

Giocare con la PlayStation 4 Pro non cambia la vita, ma è un'esperienza migliore.

Proprio lo scorso fine settimana ho avuto la possibilità di andare al New York Comic Con. Durante questa visita sono stato invitato ad un evento di Square Enix per verificare alcuni dei prossimi giochi e per parlare con alcune persone che li realizzano. Tuttavia c'è stato qualcos'altro che ha dimostrato di essere per me un po' una sorpresa. Lì, nel mezzo della stanza, ho avuto l'occasione di giocare a Deus Ex: Mankind Divided sulla PS4 Pro.

Naturalmente, non ho potuto rifiutare l'offerta. Così mi sono seduto e ho ancora una volta fatto un passo in avanti nei panni di Adam Jenses. Per essere onesti, non ero del tutto sicuro di cosa dovessi aspettarmi. Avevo visto la totalità della manifestazione di Sony, in cui era stata annunciata e mostrata la console, e sapevo che era essenzialmente una PS4 più potente. Ero anche a conoscenza dell'offerta di gioco in 4K e della compatibilità HDR. Tuttavia questo non significava molto, fino a quando ho iniziato realmente a giocare. Immediatamente mi sono reso conto che si trattava di qualcosa di più speciale di quanto avrei potuto prevedere.

Ho deciso di avviare la nuova espansione System Rift, le persone di Eidos Montreal mi hanno lasciato utilizzare tutto. La prima cosa che ho notato è che il gioco veniva caricato più velocemente rispetto a quanto avveniva con la mia pS4 standard. Non era istantaneo, ma decisamente evidente. Considerando che un sacco di giochi sta diventando sempre più grande, portando a tempi di caricamento più lunghi (sia iniziali sia durante il gioco), è stato bello entrare in azione così in fretta.

Una volta che il gioco è stato caricato, mi è stata regalata la grafica più pulità di Deus Ex: Mankind Divided che abbia mai visto. Era acuta, chiara ed eccezionalmente liscia. Ho giocato per circa 20 ore a questo gioco sulla PS4, quindi avevo abbastanza familiarità con l'aspetto del gioco. Su PS4, anche se è sicuramente un bel gioco per la maggior parte del tempo, con la sua varietà di luoghi e gli interessanti effetti nel combattimento e di illuminazione. Le texture sono a volte lente a mostrarsi, il framerate soffre di singhiozzi occasionali e l'esperienza nel suo complesso può apparire un po' confusa. Tuttavia, su PS4 Pro, il framerate è stato regolare e costante, quando sono passato attraverso le prese d'aria per sparare con il mio fucile d'assalto (essendo una demo, non avevo voglia di perdere troppo tempo con l'azione furtiva). Gli spari erano luminosi e le mie capacità da mischia mantenevano alto lo stupore.

Anche durante le parti di dialogo, in cui l'azione si affievolisce e si utilizza un po' il cervello per ottenere informazioni, il gioco è sembrato di gran lunga migliore di quanto non fosse sulla PS4 standard. Eidos Montreal ha tratto il massimo vantaggio da ciò che offre la PS4 Pro, con un conseguente piacere per gli occhi. Mi aspettavo una grafica migliorata, ma ho visto tutt'altro. La PS4 Pro porterà sicuramente una grafica che sarà la migliore fra tutte le console. Tuttavia il gioco era esattamente come ricordavo. I controlli, la velocità, l'azione, tutto era lo stesso.

Era come se stessi mangiando una bistecca per la seconda volta, ma con degli occhiali e con la giusta ricetta per la prima volta. La bistecca era esattamente la stessa, tuttavia migliore. Tuttavia, ben presto mi sono reso conto che la semplice aggiunta di una "migliore illuminazione" cambiava le cose molto più di quanto avessi creduto che sarebbe stato possibile. La morbidezza, la chiarezza e la presentazione, con quel gameplay fin troppo familiare, hanno formato un qualcosa di sicuramente migliore. Da un lato, era chiaro che Deus Ex: Mankind Divided era lo stesso gioco a cui avevo già giocato, ma dall'altro non ho potuto fare a meno di giocare un secondo playthrough sulla PS4 Pro. Essa aggiunge un qualcosa su cui non riesco a mettere il dito, e sono sicuro che è questo a cui punta Sony.

La PS4 Pro non sarà una necessità per chi ha già la PS4 attualmente nella sua casa, e va bene. Questo non è un prodotto che cambia con il suo hardware il modo di vedere i prossimi giochi. Tuttavia, la quantità di divertimento che può venire da una grafica migliorata e da tempi di caricamento più brevi non è da trascurare. Giocare a Deus Ex: Mankind Divided ancora una volta è stata una grande esperienza, ed il fatto che è stato un qualcosa d'inaspettato in realtà ha solo aumentato l'emozione. Sono dei piccoli dettagli che possono davvero trasformare un gioco in un'esperienza. La PS4 Pro, se usata bene, porterà questi piccoli dettagli, per dei giochi che soffrono per via di una risoluzione più bassa e d'immagini fangose. Una volta che diventeranno chiare, si avrà un motivo per giocare a questi giochi da capo.

Fonte: twinfinite.net

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin