NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!

How to Survive 2 - Anteprima, caratteristiche, rassegna stampa.

Quando mi è stata data la possibilità di provare il nuovo gioco di EKO Sowtware, How to Survive 2, per un giro di anteprima, ho fatto in modo di conoscere il titolo precedente. Per chi non lo sapesse, How to Survive è un gioco di zombie con vista dall'alto verso il basso, basato sulla sopravvivenza. Ha ricevuto un riconoscimento per avere un completo sistema di crafting, che si trova fianco a fianco con una vasta scelta di armi.

E' stato anche un gioco che ha provato ad ottenere un suo posto nella comunità estremamente sovrappopolata di giochi basati sugli zombie, incorporando un certo umorismo tramite il narratore del gioco, Kovac. Arrivando velocemente a due anni dopo, il 29 ottobre 2015, How to Survive 2 è stato rilasciato su Steam in Early Access. Per coloro che avevano familiarità con il mondo di gioco iniziale e che l'hanno apprezzato, occorre che facciano attenzione. How to Survive 2 dà la priorità alla meccanica del primo gioco. Troverete ancora un sistema di crafting complessivamente profondo, che si mostra in una pletora di armi da costruire, per mettere alla prova gli zombie che vanno in giro per il mondo di gioco. Un'interessante aggiunta è un sistema che tiene traccia del benessere del tuo personaggio, monitorando in percentuale le esigenze alimentari liquide e solide. Se lasciate assetato o affamato abbastanza a lungo il vostro personaggio, si può intuire cosa succederà.

In questo secondo titolo un'altra meccanica in gioco è il nuovo sistema di accampamento. Gli accampamenti sono costruiti per mezzo del sistema di crafting e possono essere posizionati strategicamente nella mappa di gioco. Il vostro accampamento è importante, in quanto serve come luogo di lavoro che, attraverso degli aggiornamenti, permette di utilizzare materiali ed oggetti più complessi, così da aprire più alberi di abilità. Senza dubbio questi siti sono molto importanti per la progressione del personaggio, quindi è importante proteggerli. A volte, ho avuto il mio accampamento sotto attacco da parte di uno sciame di zombie generati casualmente, che in qualche modo si è fatto strada fino ad esso troppo vicino. In quel momento, ero in una fase iniziale di gioco, così ho dovuto aggiornare ulteriormente il mio accampamento, in modo da impedirne l'accesso con trappole ed ostacoli, ma purtroppo ho dovuto usare una mazza e dare molti colpi al momento giusto. In qualche modo ne sono uscito illeso. Tutto ciò mi è stato dato come un assaggio dei potenziali eventi generati casualmente, che offrirà la versione finale del gioco.

Per la prima volta nella serie, How to Survive 2 consente di giocare in co-op fino a 4 giocatori, oppure d'invitare fino a 16 giocatori per aiutarvi a costruire il campeggio. Anche se sono stato in grado di sperimentare questo aspetto del gioco, sento fortemente che questo è anche uno dei motivi per cui esiste questo gioco. Bisogna ora porsi una domanda: il mondo ha bisogno di un altro gioco di zombie? Quando si prende in considerazione ciò che è già disponibile su Steam, diciamocelo, gli zombie sono già molto utilizzati. Ad ogni modo, non posso criticare How to Survive 2 per il fatto che cerca almeno di espandere ulteriormente un argomento familiare, come ha fatto anche il suo predecessore.

Fonte: mousenjoypad.com

Come sopravvivere alla zombocalypse: incontrarsi con alcuni compagni, costruire da soli un campo base e poi lavorare, anche se forse non ci sarà un domani. In questo modo si può sopravvivere in... How to Survive 2, il sequel di un gioco RPG d'azione e co-op che aggiunge il multiplayer online, ambienti generati proceduralmente, una nuova telecamera, un nuovo sistema di accampameno ed altro. Il gioco di EKO Software è ora su Steam in Early Access. Questa versione comprende attualmente un mondo aperto sandbox, immerso in una Louisiana post-apocalittica, con multiplayer online, campi base, lavorazione, livellamento e sistemi di sopravvivenza (cioè avrete bisogno di mangiare e bere di tanto in tanto). Oh, e ci sono anche le armi ed un sacco di zombie su cui provarle. EKO Software non ha comunicato una data precisa per l'uscita della versione completa, ma spero che ciò avvenga nel 2016.

Fonte: pcgamer.com

How to Survive è stato una lezione di sopravvivenza. Abbiamo fatto un buon lavoro come sopravvissuti, ed ora siamo a New Orleans per farlo di nuovo. L'originale How to Susrvive presentava elementi e contenuti di diversi generi, fra cui RPG, simulazione, survival e horror. Essenzialmente era un gioco d'azione e d'avventura, ed è riuscito a tirare fuori uno stile serio da questo genere un po' pasticciato. Era più di un gioco di sopravvivenza e di eliminazione di zombie, con la modalità in co-op per due giocatori per cui valeva la pena di provare i morsi della fame. Da uno sguardo al trailer Early Access, How to Survive 2 vuole seguire le orme del suo predecessore. La storia è ora ambientata a New Orleans. La notizia migliore è che ora è supportata la modalità in co-op per quattro giocatori, e che il team di sviluppo sembra che voglia sottolineare la collaborazione fra un grande gruppo di sopravvissuti. Questo è solo il modo con cui ci piace giocare ai nostri giochi di zombie.

Fonte: co-optimus.com

How to Survive 2 è un nuovo gioco zombie survival, disponibile su Steam dal 29 ottobre 2015. Anche se il gioco è ancora in fase di sviluppo, è davvero divertente da giocare. Si tratta di un gioco in cui le missioni sono date al tuo personaggio da altri personaggi. Queste missioni permettono di entrare in diverse parti di questo vasto mondo, raccogliendo diverse forniture, e talvolta sarete ricompensati con qualche soldo. C'è anche un'opzione multiplayer molto interessante, grazie alla quale è possibile invitare fino a un massimo di 16 giocatori, provenienti da tutto il mondo, per aiutarvi a combattere gli zombie e vincere. Durante il gioco si costruisce un campo base in cui si vive e nel quale si invitano gli altri giocatori. Questo campo può essere perquisito dagli zombie e può essere aggiornato con difese e cose del genere.

Il gioco ha anche al suo interno un sistema di crafting, per mezzo del quale è possibile creare armi, raccogliere del cibo ed altri oggetti, per aiutarvi a sopravvivere il più a lungo possibile. Il vostro personaggio può salire di livello e renderlo diverso da tutti gli altri, man mano che aumenta le proprie competenze. Se dovessi morire, non preoccuparti del fatto che il gioco possa diventare noioso, dal momento che il nuovo mondo sarà generato proceduralmente e non sarà mai più lo stesso. Il gioco supporta le lingue inglese, russo, francese, spagnolo, tedesco e italiano, così si può giocare anche se non si capisce l'inglese. Questo gioco non può essere giocato senza Steam, ma questo rende più facile eseguirlo su qualsiasi computer ed entrare in contatto con i tuoi amici durante il gioco.

Fonte: lazerstudiozgaming.wordpress.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin