NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

Menù principale

Game Community Network

     

"In verità vi dico: se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli." Matteo 18, 3             In Internet si può trovare un buon numero di siti web per "videogiocatori cristiani". Le forme e le modalità con cui appassionati di videogiochi non disdegnano di proclamare la loro fede sono molteplici; in questi siti, talvolta, sono presenti anche dei forum. Se qualcuno di voi, però, provasse a fare una ricerca, noterebbe che quasi tutti sono in lingua inglese. Per quanto riguarda il panorama videoludico italiano, infatti, ben pochi giocatori amano definirsi pubblicamente "Cristiani". Anzi, la maggior parte dei "profili" di un buon numero di appassionati di videogiochi, si compiace di tematiche appartenenti al "lato oscuro", con simboli, frasi, citazioni, modi d'esprimersi, etc. Questo è sotto gli occhi di tutti. Perché, dunque, un giocatore non può essere felice di dirsi "Cristiano"? Game Community tenterà di fare qualcosa in merito, nel suo piccolo. È infatti in preparazione il sito GC = Gesù Cristo, che sarà un social network per videogiocatori Cristiani. Gesù è il Signore! Lode e gloria a Te, Signore Gesù!



Nintendo 3DS per chi vuole proprio provare il 3D...

I proprietari di un Nintendo DS Lite o DSi o DS XL si sentiranno a casa con il 3DS. Ha lo stesso design a conchiglia, più o meno delle stesse dimensioni del DSi. E' grosso, pesante ed occupa tutta una tasca, ma non così tanto da dover essere messo in uno zaino. Quando si apre la versione americana del 3DS di sente un "clic"; una volta aperto si può vedere il maggior cambiamento rispetto alle versioni precedenti di questa console portatile: una levetta analogica per il pollice, che Nintendo chiama Circle o Slide Pad, ed è abbastanza comoda. Questo cursore è piuttosto resistente e molleggiato, ma si muove con precisione.

Il D-pad è stato spostato verso il basso di circa un centimetro, per fare spazio, ma questa posizione risulta un po' scomoda, specialmente se si sta giocando con titoli come Super Street Fighter IV: 3D Edition. Non si può però usare il cursore analogico con i vecchi titoli Game Boy o Game Boy Advance, semplicemente perchè non c'è un posto dove inserire le cartucce. Come il DSi, il 3DS non ha uno slot per cartucce più grandi, quindi non si potrà usare Super Puzzle Fighter II.

I tasti A, B, X e Y sono posti a destra, nella caratteristica forma a diamante; i pulsanti L e R sulla parte superiore, dove ti aspetti che siano. Sono un po' sottili, ma sporgono abbastanza perché le dita possano raggiungerli piuttosto facilmente. Il nuovo touchscreen è da tre pollici, con una risoluzione aumentata di 320 x 240, un bel passo in avanti rispetto alla risoluzione del DSi di 256 x 192.

All'interno del coperchio del 3DS c'è il display che offre la nuova funzionalità che mira ad attirare nuovi giocatori: il 3D. Il sistema è a parallasse, senza bisogno di occhiali. Ha una diagonale di 3,5 pollici ed una matrice di 800 x 240 pixel. Questa risoluzione è abbastanza alta per un sistema portatile Nintendo, tuttavia occorre tener presente che ogni occhio deve avere la sua parte: la risoluzione effettiva è infatti di 400 x 240. Per quanto riguarda la visualizzazione di contenuti 2D, l'immagine è luminosa e nitida, mentre la visualizzazione angolare è un po' deludente, poichè c'è una netta diminuzione del contrasto se ci si sposta di oltre 45 gradi. Tuttavia non è un problema eccessivo, poichè la maggior parte del tempo è passata in visione frontale.

Per sfruttare al meglio la visione 3D occorre tenere la console a circa 12 centimetri dal viso, quasi perfettamente di fronte a voi, altrimenti non si potrà apprezzare. Per ottenere l'effetto migliore occorre tenere il 3DS perfettamente immobile, vicino ed assicurarsi che il quadrante 3D non sia troppo piegato a gomito. Il 3D non aggiunge assolutamente nulla al gioco in sé, ma è abbastanza carino.

Sia la versione giapponese sia quella americana offrono una durata della batteria abbastanza breve. Si può utilizzare un gioco in 3D e tenere il W-Fi acceso per circa tre ore, che arrivano a tre ore e mezza se la console viene spenta. Ci sono varie teorie sul fatto che disabilitare la funzione 3D possa allungare la durata della carica della batteria, ma non ne abbiamo avuta la prova.

Mentre i giochi per il 3DS non funzionano con le console più vecchie DS, il contrario è invece possibile. Funzionano abbastanza bene, ma siamo rimasti sorpresi di scoprire che a volte questi giochi si avviano più lentamente rispetto al DS. Questo non è certo la fine delò mondo; inoltre, una volta caricati, i giochi DS permettaranno una durata maggiore della batteria, che arriva fino a sei ore con il Wi-Fi spento, quasi il doppio rispetto ai titoli solo per il 3DS.

Il 3DS dispone anche di un accelerometro e di un giroscopio. Ciò consente a giochi di "realtà aumentata", come Face Raiders, di utilizzare nuove modalità di gioco. Gli altoparlanti stereo si trovano ai lati dello schermo superiore, e sembra che offrano una nigliore qualità del suono rispetto ai modelli precedenti. L'archiviazione di massa è possibile per mezzo di una scheda SD che s'infila in uno slot nella parte sinistra. Sono disponibili 2 GB, più che sufficienti per iniziare, ma se si vogliono acquistare vari titoli scaricabili occorre acquistare una scheda da 8 GB per una decina di dollari.

Il 3DS ha ben tre telecamere. Insieme offrono una risoluzione combinata di poco meno di un megapixel. A volte sensori a bassa risoluzione offrono immagini di qualità superiore rispetto ad altri dispositivi, ma non è questo il caso. La sensibilità alla luce è scarsa ed i colori appaiono tenui. Detto questo, è possibile scattare foto in 3D, ma è una novità che svanisce rapidamente. Inoltre queste telecamere offrono il supporto per varie opzioni di "realtà aumentata". Resta da vedere se questo piacerà agli sviluppatori.

Alcuni giochi disponibili per il Nintendo 3DS sono:

• Raiders

• Lego Star Wars III

• Madden NFL

• Nintendogs + Cats : Toy Poodle

• Pilotwings Resort

• Pro Evolution Soccer 2011

• Ridge Racer

• Steel Diver

• Super Street Fighter IV : 3D Edition

• Samurai Warriors

Fonte : engadget.com

Cerca nel sito


Utenti registrati in GC Social

Ultimi 40 articoli

Tutte le recensioni

Condividi questa pagina di Game Community

Submit to DiggSubmit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli pubblicati su GC Recensioni

Articoli pubblicati su GC Recensioni

GC Recensioni, ovviamente, si occupa di recensioni... in mezzo ci sono comunque altri tipi di articoli. La novità principale di questo sito del network di Game Community è il fatto che gli utenti registrati possono autopubblicare le proprie recensioni di videogiochi. Anche tu puoi essere un recensore, ma forse lo sei già!

Ultimi articoli

Written on 22/10/2016, 21:30
considerazioni-sui-giochi-che-hanno-la-modalita-multiplayer-offline-con-i-bot Nel corso dell'ultimo decennio, il mondo videoludico ha saputo offrire ai giocatori, sempre più,...
Written on 22/10/2016, 15:58
lo-sviluppatore-di-rime-afferma-di-non-avere-problemi-di-sviluppo-con-il-gioco RIME è un gioco che venne annunciato nel lontano 2013, ma da allora scomparve...
Written on 22/10/2016, 15:55
data-di-uscita-prevista-per-la-versione-ps4-di-crash-bandicoot La collezione di giochi Crash Bandicoot Remastered per PS4 potrebbe avere una data di...
Written on 22/10/2016, 15:52
la-generazione-procedurale-in-star-citizen Secondo Chris Roberts, presente al CitizenCon, il gioco ha ora un sistema completamente nuovo...
FacebookMySpaceTwitterDiggRedditNewsvineLinkedin